fbpx

Pista – Europei: ecco (quasi tutti) gli azzurri

21 Luglio, 2014

L’Italia che a Zurigo parteciperà ai Campionati Europei (12-17 agosto) è pronta circa al 95%, nel senso che restano aperte alcune posizioni relative alla velocità, che verranno definite dopo una verifica in occasione del meeting di Pergine (3 agosto), e altre per le quali si mantiene sospesa la scelta, dando agli atleti interessanti sostanzialmente un altro paio di settimane per raggiungere la condizione di forma non ancora dimostrata. Tra questi anche il maratoneta Michele Palamini.  

È questo il quadro emerso nella conferenza stampa di lunedì 21 luglio, a Milano, alla sala Appiani dell’Arena Civica, una volta che il direttore tecnico organizzativo delle squadre nazionali, Massimo Magnani, ha ufficializzato la composizione della squadra. Al momento l’elenco comprende 79 convocati (45 uomini e 34 donne), con alcune “X” sui nomi di parte degli staffettisti della 4×100 e della 4×400, che saranno comunicati, appunto, alla luce dei risultati dell’imminente verifica tecnica in occasione del meeting di Pergine (TN) del 3 agosto. Gli altri atleti “sub iudice” sono il già menzionato Michele Palamini, Andrew Howe, Gloria Hooper, Marta Milani, Valentina Aniballi e Dariya Derkach.

Ecco i convocati:

Uomini (45)

VelocitàEseosa Desalu (G.A Fiamme Gialle/Interflumina È Più Pomì, 200 m e 4×100), Matteo Galvan (G.A. Fiamme Gialle, 400 m e 4×400), Andrew Howe (C.S. Aeronautica Militare, 200 m sub iudice –e 4×400), Isalbet Juarez (G.S. Fiamme Oro Padova, 4×400), Diego Marani (G.A. Fiamme Gialle, 200 m e 4×100), Delmas Obou (G.A. Fiamme Gialle, 100 m e 4×100), Davide Re (CUS Torino, 400 m e 4×400), Jacques Riparelli  (C.S. Aeronautica Militare, 4×100), Lorenzo Valentini (G.A. Fiamme Gialle/Atl.Stud. CA.RI.RI, 400 m e 4×400), Michele Tricca (G.A. Fiamme Gialle/Atletica Susa, 4×400). Inoltre: 2 posizioni da definire per la 4×100

Mezzofondo e fondoMohad Abdikadar (C.S. Aeronautica Militare, 1.500 m), Giordano Benedetti (G.A. Fiamme Gialle, 800 m), Soufiane El Kabbouri (CUS Torino, 1500 m), Yuri Floriani (G.A. Fiamme Gialle, 3.000 siepi), Stefano La Rosa (C.S. Carabinieri, 10.000 m), Patrick Nasti (G.A. Fiamme Gialle, 3.000 siepi), Marouan Razine (C.S. Esercito/CUS Torino, 5.000 m).

Maratona Andrea Lalli (G.A. Fiamme Gialle); Daniele Meucci (C.S. Esercito); Michele Palamini (G. Alpinistico Vertovese, sub iudice); Liberato Pellecchia (C.S. Aeronautica Militare/A.S. La Fratellanza 1874), Ruggero Pertile (Assindustria Sport Padova), Domenico Ricatti (C.S. Aeronautica Militare).

Marcia Teodorico Caporaso (Asd Enterprise Sport & Service, 50 km), Marco De Luca (G.A. Fiamme Gialle, 50 km), Matteo Giupponi (C.S. Carabinieri, 20 km), Jean Jacques Nkouloukidi (G.A. Fiamme Gialle, 50 km), Giorgio Rubino (G.A. Fiamme Gialle, 20 km), Massimo Stano (G.S. Fiamme Oro Padova, 20 km).

OstacoliLeonardo Capotosti (G.A. Fiamme Gialle, 400 hs), Paolo Dal Molin (G.S. Fiamme Oro Padova/Athletic Club 96, 110 hs), Hassane Fofana (G.S. Fiamme Oro Padova/Atl. Bergamo 1959, 110 hs), Lorenzo Perini (C.S. Aeronautica Militare/O.S.A. Saronno Lib., 110 hs).

Salti Marco Fassinotti (C.S. Aeronautica Militare, alto), Gianmarco Tamberi (G.A. Fiamme Gialle/Bruni Pubbl. Atl. Vomano, alto), Giuseppe Gibilisco (G.A. Fiamme Gialle, asta), Emanuele Catania (G.A. Fiamme Gialle, lungo), Stefano Tremigliozzi (C.S Aeronautica, lungo), Fabrizio Donato (G.A. Fiamme Gialle, triplo) Daniele Greco (G.S. Fiamme Oro Padova, triplo), Fabrizio Schembri (C.S. Carabinieri, triplo).

Lanci Giovanni Faloci (G.A. Fiamme Gialle, disco), Hannes Kirchler (C.S. Carabinieri, disco), Nicola Vizzoni (G.A. Fiamme Gialle, martello), Norbert Bonvecchio (Atletica Trento, giavellotto)

Donne (34)

VelocitàAudrey Alloh (G.S. Fiamme Azzurre, 100 m e 4×100), Martina Amidei (C.S. Aeronautica Militare/Cus Torino, 200 m e 4×100), Chiara Bazzoni (C.S. Esercito, 400 m e 4×400), Elena M.Bonfanti (Atl. Lecco-Colombo Costruz. 4×400), M. Benedicta Chigbolu (C.S. Esercito, 4×400), Libania Grenot (G.A. Fiamme Gialle, 400 m e 4×400), Gloria Hooper (G.S. Forestale, 200 m e 4×100, sub iudice), Irene Siragusa (Atletica 2005, 200 m e 4×100), M. Enrica Spacca (G.S. Forestale, 4×400). Inoltre: 2 posizioni da definire per la 4×100 e una posizione per la 4×400.

Mezzofondo e fondoFederica Del Buono (G.S. Forestale/Atl. Vicentina, 1.500 m), Margherita Magnani (G.A. Fiamme Gialle, 1.500 m), Marta Milani (C.S. Esercito, 800 m, sub iudice), Giulia A.Viola G.A. Fiamme Gialle, 5.000 m), Valeria Roffino (G.S. Fiamme Azzurre, 3.000 siepi).

MaratonaRosaria Console (G.A. Fiamme Gialle), Nadia Ejjafini (C.S. Esercito), Anna Incerti (G.S. Fiamme Azzurre), Emma Quaglia (CUS Genova), Valeria Straneo (Runner Team 99 SBV), Deborah Toniolo (G.S. Forestale).

MarciaFederica Curiazzi (Atl. Bergamo 1959 Creberg, 20 km), Eleonora Anna Giorgi (G.S. Fiamme Azzurre, 20 km), Antonella Palmisano (G.A. Fiamme Gialle, 20 km),

OstacoliMarzia Caravelli (C.S. Aeronautica Militare/CUS Cagliari, 110 hs e 4×100), Giulia Pennella (C.S. Esercito, 100 hs), Yadisleidy Pedroso (C.S. Aeronautica Militare/Cus Pisa Atl. Pisa, 400 hs),

SaltiAlessia Trost (G.A. Fiamme Gialle/Atletica Brugnera Friuli, alto), Roberta Bruni (G.S. Forestale/Atl. Stud. CA.RI.RI, asta), Sonia Malavisi (G.A. Fiamme Gialle/Acsi Italia Atletica, asta), Tania Vicenzino (C.S. Esercito, lungo), Dariya Derkach (C.S. Aeronautica Militare/Acsi Italia Atletica, triplo, sub iudice);

LanciChiara Rosa (G.S. Fiamme Azzurre, peso), Valentina Aniballi (C.S. Esercito, disco, sub iudice), Silvia Salis (G.S. Fiamme Azzurre, martello)

Note

Le posizioni in sospeso della 4x100m uomini e della 4×100 donne verranno definite dopo la prova di selezione che si terrà fra gli atleti finalisti dei 100 m ai Campionati italiani assoluti, in occasione del meeting di Pergine del 3 Agosto.

• L’eventuale inserimento di un terzo atleta nei 200 m uomini verrà considerato, valutata l’efficienza fisica e tecnica di Andrew Howe, che precauzionalmente non ha partecipato ai Campionati italiani assoluti; la valutazione verrà fatta in occasione di una gara di 200 m, inserita all’interno del meeting di Pergine del 3 Agosto.

La condizione di Michele Palamini verrà controllata attraverso il monitoraggio dell’allenamento e valutazioni metaboliche effettuate durante il periodo di allenamento che l’atleta sta effettuando con gli altri maratoneti convocati.

La posizione sospesa della 4×400 femminile verrà definita al termine dei Campionati del mondo Juniores, in programma a Eugene (USA).

L’efficienza di Gloria Hooper verrà valutata attraverso il monitoraggio dell’allenamento e la partecipazione ad una gara di 200 m, inserita all’interno del meeting di Pergine del 3 Agosto.

Le posizioni degli atleti Marta Milani, Valentina Aniballi e Daria Derkach verranno valutata e condivisa dalla Direzione tecnica Fidal.