fbpx

Mengich scende sotto i 60 minuti alla mezza maratona di Berlino

04 Aprile, 2016

Il keniano Richard Mengich ha conquistato il successo alla Mezza Maratona di Berlino coprendo la distanza in 59’58”. La gara si è sviluppata su un’andatura da 60 minuti. Intorno al decimo chilometro sono rimasti Mengich e l’eritreo Simon Tesfay che sono transitati al 10° km in 28’35”.

Dopo il passaggio di metà gara Mengich ha preso il largo nei confronti di Tesfay. Mengich ha corso la fase finale della gara da solo ma è riuscito a raggiungere l’obiettivo fissato alla vigilia di scendere sotto l’ora. Tesfay ha concluso in seconda posizione in 61’00” precedendo Emmanuel Ngatuny (62’07”) e il primatista tedesco di maratona Arne Gabius (62’45”).

L’olandese di origini keniane Elizeba Cherono si è aggiudicata la prova femminile in 1:10’43” precedendo di sette secondi la francese originaria del Kenya Susan Jeptoo. Jeptoo ha preso un vantaggio di 33 secondi su Cherono al 10 km (passaggio in 32’45”). Cherono ha ridotto il gap nella seconda metà gara e nell’ultimo chilometro ha superato Jeptoo.