fbpx

Giamaica: piccoli Bolt crescono

30 Marzo, 2015

Nella terra di Usain Bolt crescono i nuovi talenti giamaicani pronti a continuare la grande tradizione caraibica della velocità. I Campionati Giamaicani Giovanili, uno degli appuntamenti più popolari dell’anno in Giamaica, hanno prodotto risultati di grandissimo livello.
Su tutti spicca il clamoroso 44”93 del 17enne Akeem Bloomfield sui 400 metri che migliora il record giamaicano di categoria detenuto da Davian Clarke.

Il campione del mondo allievi dei 200 metri Michael O’Hara ha firmato addirittura un poker vincendo i 100 metri in 10”42 (vento contrario 2-6 m/s), i 200 metri in 20”59 (vento contrario -1.8 m/s), i 110 ostacoli in 13”49 battendo di tre centesimi di secondo il campione mondiale allievi della categoria Jaheel Hyde e la 4×100 in 39”08. Hyde si è riscattato vincendo i 400 ostacoli in 49”01 sulla distanza dove detiene il titolo mondiale juniores di Eugene 2014.

Il quindicenne Christopher Taylor, che in questa stagione ha tolto al grande Kirani James la migliore prestazione mondiale 400 m under 15 con 45”69, ha fatto doppietta vincendo i 200 in 21”04 e i 400 in 47”04 in una giornata molto ventosa.

Campionati australiani di Brisbane:

Jeff Riseley è diventato il primo australiano capace di centrare la doppietta 800-1500 ai Campionati australiani vincendo in 1’47”13 e in 3’43”3. Brillantissima la campionessa olimpica dei 100 ostacoli Sally Pearson che ha migliorato il suo record stagionale con 12”59.