fbpx

Elisha Rotich record alla maratona di Parigi

17 Ottobre, 2021
Foto: Giancarlo Colombo
Alla Paris Marathon il keniano supera di 40 secondi il record del percorso di Kenenisa Bekele. Bel rientro in maratona per la nostra Catherine Bertone che chiude all’11° posto

Elisha Rotich ha vinto la prima grande maratona della sua carriera nella quarantaquattresima edizione della Schneider Electric Paris Marathon (World Athletics Elite Label) disputata in condizioni climatiche perfette.

Cinque atleti sono scesi sotto la barriera delle 2h05’ e otto hanno corso in meno di 2h06”. In sedici hanno infranto la barriera delle 2h10’. 

Il gruppo di testa guidato dai pacemaker keniani Hillary Kipkoech e Cornelius Kangogo è transitato in 14’37”, tempo di passaggio molto veloce che lasciava presagire un possibile attacco al primato del percorso detenuto dal pluricampione olimpico e mondiale Kenenisa Bekele, che vinse l’edizione del 2014 in 2h05’03” al debutto su questa distanza. 

I due keniani hanno mantenuto un ritmo costante transitando al decimo chilometro in 29’17” e al 15 km in 44’01” prima di raggiungere il traguardo intermedio del ventunesimo chilometro in 1h01’51”. 

Venti atleti erano ancora nel gruppo di testa al passaggio in 25 km (1h13’19”). Kipkoech e Kangogo hanno completato il loro compito al 30 km. Joel Kemboi Kimurer e Edwin Kimutai hanno lanciato il primo attacco ma non sono riusciti a produrre l’attacco decisivo. Poco dopo il 35 km Hillary Kipsambu ed Elisha Rotich hanno incrementato il ritmo. Rotich ha sferrato l’attacco decisivo a cinque chilometri dalla fine prendendo un vantaggio di otto secondi nei confronti di Kipsambu, Hailemariam Kiros e Tsegaye Getachew. 

Rotich ha accelerato ulteriormente nel chilometro finale e ha tagliato il traguardo in 2h04’23”, che demolisce di 40 secondi il primato della gara di Bekele. Il trentunenne keniano non solo ha migliorato il personale di 55 secondi ma ha realizzato l’ottavo tempo più veloce dell’anno.

Kiros ha spinto forte nelle fasi finali della gara tagliando il traguardo in 2h04’42 con tre secondi di vantaggio su Kipsambu e sei secondi su Barselius Kipyego. Abayneh Degu ha fermato il cronometro in 2h04’53” superando Morris Gachaga (2h05’09”), Tsegaye Getachew (2h05’11) e Joel Kemboi Kimurer (2h05’25”). 

“E’ stato fantastico correre a Parigi. Sono felice sia del primato della gara sia della vittoria”, ha dichiarato al traguardo Rotich

La gara femminile

Nella gara femminile le pacemaker Sharon Kemboi e Beatrice Cheserek avevano il compito di correre ad un’andatura che potesse permettere alle migliori di esprimersi su tempi da 2h21’, ma nessuna delle top runner è riuscita a seguire il loro ritmo. Kemboi e Cheserek sono transitate al 5 km in 16’50” con 47 secondi di vantaggio sulle migliori. 
Bel rientro in maratona per la 49enne valdostana Catherine Bertone che chiude all’11° posto in 2:36″57.

Le etiopi Tigist Memunye e Yenenesh Tilahun Dinkesa hanno incrementato il loro vantaggio a 6 km dalla fine. Memunye ha lanciato l’attacco decisivo al 41 km prima di tagliare il traguardo in 2h26’12” con tre secondi di vantaggio su Tilahun Bekele. Fantu Jimma ha completato il podio tutto etiope in 2h26’22”. Waganesh Mekesha è scesa sotto le 2h27’ con 2h26’37”. 

Articoli correlati

Ecco il cast della Firenze Marathon

26 Novembre, 2021

E’ stato presentato il cast dei campioni internazionali che daranno vita all’edizione numero 37 dell’Asics Firenze Marathon, in programma domenica 28 novembre con partenza e arrivo in Piazza del Duomo. Il percorso prevede i passaggi in Piazza Pitti, del Parco delle Cascine (polmone verde di Firenze), sul Lungarno e toccherà tutti i luoghi più suggestivi […]

Ekiru sfida Kipyego alla Maratona di Abu Dhabi

24 Novembre, 2021

Titus Ekiru e Reuben Kiprop Kipyego si sfideranno venerdì 26 novembre alla Maratona di Abu Dhabi, che si preannuncia come una rivincita dell’ultima edizione della Maratona di Milano dello scorso 16 maggio. Ekiru ha stabilito la migliore prestazione mondiale dell’anno e il quinto tempo più veloce di sempre con un eccellente 2h02’57” in occasione della […]

Arnaudo 25ma nel Cross di Santiponce

22 Novembre, 2021

Vicino a Siviglia, nel prestigioso cross International de Italica vincono Jeruto e Kwizera Norah Jeruto ha vinto il prestigioso Cross Internacional de Italica a Santiponce vicino a Siviglia in 24’22” sulla distanza dei 7910 battendo per un solo secondo la vice campionessa mondiale dei 5000 metri di Doha 2019 Margaret Kipkemboi Chelimo al termine di […]

Kiplimo, record del mondo in mezza maratona

21 Novembre, 2021

Jacob Kiplimo ha stabilito il nuovo primato mondiale della mezza maratona fermando il cronometro in 57’31” a Lisbona. Il ventenne ugandese tesserato per l’Atletica Casone Noceto ha tolto un secondo al precedente record stabilito dal keniano Kibiwott Kandie lo scorso anno a Valencia con 57’32”. In quell’occasione Jacob Kiplimo si classificò secondo in 57’37”. Kiplimo […]