fbpx
Asics MetaRide

Asics MetaRide: una rivoluzione nel mondo del running

Una rivoluzione nel mondo del running e un’innovazione frutto di due anni di lavoro da parte del team di ingegneri e designer presso l’Asics Institute of Sport Science di Kobe, in Giappone: così si annuncia la nuova Asics MetaRide, presentata ieri a Milano.

La Asics MetaRide è stata progettata per ridurre al minimo i movimenti dell’articolazione della caviglia, l’area in cui viene utilizzata la maggior parte dell’energia durante il gesto tecnico. Una rivoluzione in grado di ridurre la perdita di energia causata dall’affaticamento della caviglia fino al 20%, aumentando l’economia totale della corsa del 1,6%.

La chiave? La rivoluzionaria tecnologia “GuideSole” una suola curva dalla forma precisa che agisce spostando il peso del corpo percependo un movimento senza sforzo.

Il risultato? Una scarpa a “risparmio energetico”, che offre una sensazione di corsa completamente nuova, potenzialmente in grado di migliorare le prestazioni e la protezione, adatta a ogni tipo di runner e rendere le corse su lunghe distanze più facili, come racchiuso nello slogan #WinTheLongRun.

«Il concetto MetaRide e la nuova tecnologia GuideSole sono fondamentalmente diversi da qualsiasi altra scarpa che abbiamo mai realizzato o che sia oggi sul mercato. Abbiamo esaminato l’efficienza della corsa in maniera univoca per fornire un “feel” completamente nuovo combinandolo con la nostra promessa di prestazioni e protezione» ha dichiarato Kenichi Harano, Executive Officer e Senior General Manager dell’Asics Institute of Sport Science.

«Riteniamo che questa nuova tecnologia abbia il potenziale per sconvolgere il mondo della corsa su lunga distanza. I nostri atleti ci hanno già confermato che sta trasformando il modo in cui si allenano, corrono e recuperano» ha dichiarato Yasuhito Hirota, Presidente e COO di Asics.

La MetaRide sarà disponibile in quantità limitate nei retail Asics, negli store online e negozi specializzati dal 28 Febbraio. Rappresentando l’apice dell’innovazione Asics, il modello MetaRide è il primo della categoria “risparmio energetico” che renderà disponibile lo stesso concetto e le stesse tecnologie a prezzi differenti: nell’autunno 2019 è infatti prevista l’uscita del takedown del modello.

Sei tecnologie di proprietà Asics e una nuova tomaia circolare: conosciamo meglio le caratteristiche delle MetaRide.

FlyteFoam: intersuola più leggera e più resistente per maggiore ammortizzazione e reattività.
FlyteFoam Propel: Schiuma dell’intersuola che migliora la reattività durante lo stacco.
Rearfoot Gel: Sistema di ammortizzazione che migliora l’attenuazione dello shock durante l’impatto del tallone.
GuideSole: nuova suola morbida e curva con avampiede rigido che aiuta a ridurre la flessione della caviglia.
3D Guidance line: evoluta per spostare il centro di massa e aiutare l’oscillazione della gamba.
GripSole: nuovo disegno della suola per miglior trazione e durabilità.
MetaClutch: conchiglia esterna ottimizzata per migliore calzata e flessibilità.
Circular Knit Upper: materiale in Knit della tomaia per maggior supporto e traspirabilità.

La combinazione di FlyteFoam e tecnologie Gel, strategicamente collocate nell’intersuola, migliorano la reattività e riducono la fatica muscolare durante l’impatto con il tallone.
La nuova suola dalla curvatura ottimale riduce il movimento della caviglia garantendo una corsa fluida, senza sforzo, fornendo allo stesso tempo una trazione importante.
Infine, la costruzione posiziona il centro di massa della scarpa verso la parte posteriore, aiutando a oscillare a ogni falcata velocemente e facilmente.