fbpx

Wanda Diamond League: rinviate le prime 3 tappe

17 Marzo, 2020
Diamond League

È di oggi, martedì 17 marzo 2020, l’annuncio della World Athletics (ex Iaaf) sulla modifica del calendario della prossima Diamond League, il più importante circuito di meeting di atletica leggera su pista.

“Il primo meeting, originariamente previsto a Doha il 17 aprile 2020, non potrà essere disputato in considerazione del divieto di entrare in Qatar da un elevato numeri di Paesi e della sospensione di tutti gli eventi nazionali e internazionali per un periodo di 30 giorni” si legge in una dichiarazione della World Athletics.

Anche il secondo e il terzo meeting in calendario, inizialmente previsti in Cina il 9 (località da definirsi) e il 16 maggio (Shanghai), non si potranno disputare in considerazione dell’elevato numero di casi positivi in quel Paese, nonostante questi stiano diminuendo.

“L’organizzazione dei suddetti meeting ha subito un inevitabile rallentamento; inoltre la chiusura dei confini, le restrizioni alla libertà di viaggiare e la necessità di mettere al primo posto la sicurezza degli atleti rendono di fatto impossibile organizzare eventi di questo livello” riporta ancora la World Athletics.

In questo momento, per il solo meeting di Shanghai è ipotizzata una data alternativa: 13 agosto. Per gli altri la World Athletics ipotizza un inserimento in calendario in chiusura della stagione su pista, a settembre, ma nessuna decisione ufficiale è ancora stata presa.

Il quarto meeting della Diamond League in calendario, dopo Shanghai, è il Bauhaus Galan in Stockholm. Per il momento, la manifestazione non è stata posticipata.

A far parte della Wanda Diamond League sono 15 meeting in 12 nazioni.

QUI L’ARTICOLO sul rinvio del Golden Gala Pietro Mennea.