fbpx

RomaOstia Half Marathon e la salute dei runner

30 Settembre, 2021
Foto La Presse

RomaOstia Half Marathon confermata il 17 ottobre promuove un’indagine relativa agli effetti del Covid sui runner

Gli effetti derivanti dal Covid -19 sui runner e l’impatto sulle performance sportive. Questo il cuore del progetto di indagine medico-scientifica coordinato dalla Fondazione Policlinico Universitario Agostino Gemelli IRCCS – Università Cattolica del Sacro Cuore in collaborazione con la RomaOstia Half Marathon, la mezza maratona confermata per domenica 17 ottobre..

L’analisi verrà realizzata attraverso l’invio di un questionario specifico, in formato digitale, a tutti gli iscritti all’evento, contenente domande differenti a seconda di chi ha contratto il virus e di chi ha semplicemente fatto il vaccino. Iniziativa delicata e un’opportunità per chi opera nel settore sportivo, elaborata e coordinata dal professor Francesco Landi, grande appassionato di corsa, docente presso la stessa Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università Cattolica e Direttore della UOC Medicina interna geriatrica della Fondazione Gemelli IRCCS.

Longevity Run e chek up gratuito

La ricerca sui partecipanti della mezza maratona si collega al progetto #LongevityRun, lanciato dagli stessi partner scientifici, volto a sensibilizzare i cittadini ad assumere stili di vita salutari e ad incoraggiare la prevenzione cardiovascolare. «Prendersi cura della propria salute è importante a ogni età, la longevità non è un dono di natura ma si conquista passo dopo passo, proprio come si conquista il traguardo alla fine di una corsa». E la corsa, questa volta, è reale, rappresentata dalla RomaOstia Half Marathon.

A ciascun runner aderente all’indagine, entro il limite dei 200 posti, il Longevity Team metterà a disposizione un check up gratuito nei giorni 15 e 16 ottobre mediante la postazione ubicata presso l’expo della RomaOstia, in prossimità della zona di partenza di domenica. Occasione unica ed esclusiva mediante la quale sarà possibile scoprire il proprio stato di salute, a ridosso di un appuntamento sportivo così atteso.

Inoltre, per i runner romani che non riusciranno a beneficiare in questa opportunità, verrà data la possibilità di prenotare il check up medico gratuito per la settimana successiva (23 e 24 ottobre), in concomitanza con la #LongevityRun: la 5 km competitiva che si correrà allo stadio delle Terme di Caracalla e per la quale sarà offerta anche l’iscrizione.
Info e dettagli: www.longevityrun.it/roma-24-ottobre-2021/

RomaOstia: iscrizioni chiuse a 6000 partecipanti

La RomaOstia Half Marathon organizzata da GBSRun con RCS Sports & Events ritorna il 17 ottobre dopo l’annullamento dell’8 marzo 2020 causato dalla pandemia.  Unica corsa in Italia a poter vantare il prestigioso riconoscimento “Gold Label” della World Athletics, adatta a chi ama correre e desidera mettersi alla prova su un percorso velocissimo: un tracciato lungo 21km097, che da Roma porta al mare. I partecipanti ammessi alla 46^ edizione non potranno essere superiori ai 6000. Gli Organizzatori, hanno chiuso le iscrizioni preventivamente.