fbpx

Dai trail alle ultra: i principali risultati del weekend

09 Agosto, 2021

Il “vuoto” derivante dalla fine dell’Olimpiade di Tokyo, davvero inebriante per l’atletica italiana, viene colmato parzialmente da parecchie competizioni , dai trail alle ultra.

A Curinga, nel catanzarese, la Sei ore è già alla dodicesima edizione. Incurante del caldo e della fatica, si impone il barese Nicolangelo D’Avanzo con poco più di 70 chilometri.

Parterre de roi, com’ è del resto di prammatica, nella 48° Sierre Zinal, la corsa dei quattromila, visto che passa alle falde del Cervino e di altre vette delle Alpi elvetiche e italiane. Per la nona edizione consecutiva, è il signore dei trail a vincere: il tempo all’arrivo di 2:31’40” è del catalano Killian Jornet. Ottimo terzo Cesare Maestri con 2:33’51”. Nella vicina Gstaad, la “Cortina” svizzera, Benedikt Hoffman riesce nell’impresa di vincere l’ascesa “Glaciers 3000” davanti al keniano Geoffrey Ndungu dopo 26 chilometri di sola salita.

Ala Zoghlami, reduce dai 3000 siepi dell’Olimpiade di Tokyo, è giunto secondo (praticamente primo ex aequo con il fratello Osama) nel 28° Trofeo podistico città di Ravanusa (Agrigento), gara frequentata da grandi nomi.Dominio africano nella decima “La Normanna” a Vibo Valentia: si affermano Jean Baptiste Simukeka, presenza fissa on the road, e la keniana Birgid Jelimo. Citazione di merito per il forte Pasquale Rutigliano, quarto assoluto.

Divagazione pistaiola a Raleigh, Nord Carolina, dove George Beamish vince il miglio con 3’54”92 e i primi cinque scendono sotto il fatidico limite dei quattro minuti.

Raleigh (Usa, Nord Carolina)- Sir Walter Mile (pista)

Uomini: 1° George Beamish 3’54”92, 2° Vince Ciattei 3’55”28; 3° Sam Prakel 3’55”33. Donne: 1° Josette Norris 4’25”92.

Fossacesia (Chieti)- Bucci Runner Memorial (10 km)

Uomini: 1° Riccardo Di Lizio (Run time) 34’02”; 2° Pardo La Serra (Larino Run) 34’25”; 3° Alessio Bisogno (Passologico) 34’47”. Donne: 1° Stefania Capodicasa (Atletica Vomano) 42’52”.

Sierre (Svizzera)- 48° Sierre/Zinal (31 km, disl 1830)

Uomini: 1° Killian Jornet (Spa) 2:31’40”; 2° Robbie Simpson (Gbr) 2:32’26”; 3° Cesare Maestri 2:33’51”;5° Davide Magnini 2:34’38”; 14° Francesco Puppi 2:38’59”. Donne: 1° Maude Mathys 2:46’03”; 9° Alice Gaggi 3:07’53”.

Gstaad (Svizzera)- Glaciers 3000 Run (26.2 km)

Uomini: 1° Benedikt Hoffmann 2:27’05”; 2° Geoffrey Ndungu (Ken) 2:27’36”; 3° Francois Lebeouf 2:31’06”. Donne. 1° Karen Schuethiss 3:09’47”.

San Michele di Prazzo (Cuneo)- Chilometro verticale del Monte Chersogno (3 km)

Uomini: 1° Mattia Renaldi 52’30”. Donne: 1° Elisa Galli 58’54”.

Valtournanche (Aosta)- My Skyrace (32 km)

Uomini: 1° Alex Dejanaz 3:23’33”; 2° Marco Bergo (Podistica Valle Infernotto) 3:32’11”; 3° Davide Campiotti (Runcard) 3:32’29”. Donne: 1° Fabiola Conti 3:57’00”.

Bardino (Savona)- Corri Bardino (8 km)

Uomini: 1° Alessandro Arnaudo (Podistica Castagnitese) 28’52”. Donne: 1° Laila Hero (Arcobaleno Savona) 35’05”.

Selvino (Bergamo)- Selvino Night Trail

1° Cucchi-Dentella-Tiraboschi 9:44’24”; 2° Una più due 9:57’23”; 3° Feliciani-Rho-Capponi 11:17”43.

Verghereto (Forlì Cesena)- Verghereto Trail (16 km)

Uomini: 1° Daniele Brezzi (Trail Running) 1:29’47”; 2° Maicol Timoncini (Polisportiva Santa Lucia) 1:32’47”; 3° Riccardo Ottaviani 1:36’45”. Donne: 1° Alice Guerra (Centro Storico Pesaro) 1:42’07”.

Assisi (Perugia)- Trail Costa di Trex

Short trail Uomini: 1° Gianluca Malancona (Asd Filippide) 1:04’52”. Donne: 1° Patrizia Giannini (Athletica Amelia) 1:09’20”.TrailUomini: 1° Marco Giannini (AT Running) 2:18’44”. Donne: 1° Pina Deiana (Aspa Bastia) 2:25’36”.

Curinga (Catanzaro)- 12° Sei ore

Uomini: 1° Nicolangelo D’Avanzo (Bisceglie Running) 70847 m; 2° Paolo Audia (Jure Sport) 69660; 3° Andrea Pileggi (Runcard) 68199.

Mesola (Ferrara)-Mesola Castle trail

Short-Uomini: 1° Rudy Magagnoli (Corriferrara) 37’07”. Long: 1° Giuseppe Del Priore (Edera Forlì) 1:23’55”. Short-Donne: 1°Francesca Moscardo (Avis Taglio di Po) 47’09”. Long: 1° Elena Agnolato 1:44’01”.

Ravanusa (Agrigento)- 28° Trofeo podistico (5.8 km)
Uomini: 1° Osama Zoghlami (Aeronautica) 17’01”; 2° Ala Zoghlami (Fiamme Oro) 17’01”; 3° Hosea Kisorio (Ken) 17’23”; 4° Soumela Diaikaite (Mali) 17’37”; 6° Carmelo Cannizzaro (Running Modica) 18’35”. Donne: 1° Lorenza Blandi (Atletica Mazzarino) 22’19”.
Maciano di Pennabilli (Rimini)- Sette borgate (12 km)
Uomini: 1° Ismail El Haissoufi (Rimini nord) 44’12”; 2° Lorenzo Fuschini (Rimini nord) 44’12”. Donne: 1° Gloria Barale (Cus Torino) 50’42”; 2° Federica Moroni (Avis Castel San Pietro) 50’56”.
Berlino (Ger)- Dieci chilometri
Uomini: 1° Bernard Wambua (Ken) 28’35”; 2° Isaac Too (Ken) 28’41”; 3° Nicolai Sake (Ken) 29’072. Donne: 1° Izabela Pazkiewicz (Pol) 32’12”.
Mileto (Vibo Valentia)- Decima “La Normanna” (10 km)
Uomini: 1° Jean Baptiste Simukeka (Ruanda) 31’01”; 2° Denis Kikaya (Ken) 31’01”; 4° Pasquale Rutigliano (Bitonto Runners) 32’10”.Donne: 1° Brigid Jelimo (Ken) 34’07”.