fbpx
Asics Gel Nimbus 22

Provate per voi: Asics Gel Nimbus 22

Di: Filippo Pavesi
“L’ammortizzazione è ottima, sia sotto il calcagno sia anteriormente, e l’impatto viene sempre perfettamente smorzato, senza che si percepiscano scompensi. Calzature ideali per varie distanze, anche le più lunghe, e per diverse andature, medie o moderate in particolare.” Vediamo nei dettagli i motivi del giudizio del nostro esperto di scarpe da running.

Ho avuto la possibilità di testare le nuove Asics Gel Nimbus 22, ultima edizione del celebre modello al top fra le scarpe neutre dell’azienda giapponese. Il prezzo di listino è di 180 euro.

Il nome è ispirato alle nuvole e si tratta di una scelta indovinata, poiché questo modello ha sempre incorporato i migliori ritrovati utili ad offrire il massimo del confort e della protezione.

Le parti in dettaglio 

L’intersuola – Sull’ultima versione, i tecnici della Asics hanno ulteriormente perfezionato l’intersuola, il cui spessore è stato leggermente aumentato (con 22 mm anteriori e 34 mm posteriori, misurati sulle scarpe testate, nella taglia 12 US). Inoltre, lo strato in Flytefoam Propel (quello più elastico) ora si estende a tutta lunghezza, dietro alla suola, mentre sopra di esso opera un cuneo posteriore in Flytefoam (più dissipativo). È stato sovradimensionato anche l’inserto posteriore in Gel (visibile), mentre è confermato l’inserto anteriore Twist Gel, posizionato sotto il primo metatarso. Fra i due strati di Flytefoam è ora incastonato lo shank, in plastica iniettata, che forma così un solido ponte, sotto l’arco plantare, esposto medialmente.

La suola ha un disegno completamente nuovo, che ora include 5 profondi canali di flessione anteriori, razionalizzando la distribuzione della flessibilità di queste scarpe, che rispecchia quella naturale del piede. È stampata con la pregevole mescola morbida Ahar e il tacco anti-abrasione in Ahar+.

La Tomaia – Completamente ridisegnata anche la tomaia, ora costruita con una tessitura multistrato, con un esterno monofilo, che permette una maggiore ventilazione, e un colletto posteriore più morbido ed avvolgente. Aggiornata anche la forma, definita “Enhanced Fit”, su cui queste Nimbus sono costruite, che ora è leggermente più ampia davanti, così da favorire la naturale espansione del piede.

Asics Gel Nimbus 22

Il comportamento su strada

Quando ho corso con questa calzatura è emersa subito una pregevole sensazione di equilibrio, con un perfetto sostegno del piede, un buon volume a sua disposizione e un’azzeccata flessibilità.  L’ammortizzazione è ottima, sia sotto il calcagno sia anteriormente, e l’impatto viene sempre perfettamente smorzato, senza che si percepiscano scompensi. A oggi, queste Nimbus 22 sono tra le poche scarpe neutre, a massima ammortizzazione, che supportano perfettamente anche il mesopiede, preservandolo così da fastidiose fasciiti plantari. Il grande equilibrio, con pieno rispetto della funzionalità naturale del piede, è completato dal buon ritorno elastico, che facilita una spinta efficace. Buono anche lo smorzamento delle forze orizzontali, che si generano quando la suola frena a ogni impatto sul terreno (caratteristica fondamentale per prevenire lesioni ai legamenti).

In conclusione 

Le Asics Gel Nimbus 22 sono fra le migliori scarpe di sempre, comodissime, ottimamente ammortizzate, elastiche e molto protettive. Sono un ulteriore dimostrazione dell’efficacia del Kaizen giapponese (la filosofia del miglioramento continuo, nda). Sono adatte a runner di ogni stazza e peso e consigliabili anche a quelli di peso elevato (salvo gli iper-pronatori per i quali l’Asics propone invece le Kayano o le GT2000). Sono scarpe ideali per varie distanze, anche le più lunghe, e per diverse andature, medie o moderate in particolare. Consentono una corsa su strada rilassata, silenziosa e sicura, tale da far dimenticare lo scorrere dei chilometri, ripagando bene dal congruo investimento.

Asics Gel Nimbus 22

Mappa Asics Gel Nimbus 22

La scheda 

nome: Asics Gel Nimbus 22
categoria: running protettive ammortizzate
misure: uomo, US da 6 a 16; donna, US da 5 a 13
prezzo: 180 euro 

Informazioni tecniche:

• Tomaia in mesh ingegnerizzato con rifiniture termosaldate, protezione interna sulla punta e conchiglia tallonare in TPU.
• Plantare sagomato in EVA, estraibile.
• Intersuola in FlyteFoam Propel e TL FlyteFoam con unità ammortizzante Gel sia nella zona tallonare (visibile) sia nell’avampiede; stabilizzatore Trusstic System.
• Differenziale (drop): 10 mm.
• Suola in gomma solida con inserto Ahar+ e tecnologia Guidance Trusstic.
• Note del produttore: categoria Asics “Running Road Cushioning”.

Articoli Correlati

Under Armour
Novità scarpe: ecco la Under Armour Hovr Phantom 2
Mizuno Wave 4
Novità scarpe: ecco la Mizuno Wave Sky 4
New Balance
Novità: arriva la New Balance 880 v 10, decima edizione
Mizuno Wave Rider 24

Novità: ecco la Mizuno Wave Rider 24
New Balance: arrivano le Fresh Foam More V2 e le Fresh Foam More Trail V1
Brooks Glycerin 18
Novità: è arrivata la Brooks Glycerin 18