fbpx

On the road – Una domenica… verticale

28 Luglio, 2014

Salite, discese, il caldo delle vicinanze di Palermo ma anche il calore della gente che si stringe attorno alla corsa su strada più antica d’Italia: il Giro di Castelbuono, giunto alla ottantanovesima edizione. Dieci chilometri dove sono passati Gebrselassie, Gharib, Tergat, Antibo, Zarcone. Cose da brividi. Brividi che fanno venire le parole dell’americano Ryan Vail, quarto assoluto: “Girando per internet ho letto la storia della corsa. Mi son detto: non potevo mancare”. Cose belle, di atleti con un cuore grande. La vittoria va al diciottenne eritreo Ghirmay Ghebreslassie (guarda caso…), che riesce a stroncare la resistenza di un nome come l’ex campione mondiale dei 5.000 m Eliud Kipchoge. Gabriele Carletti, settimo, è il primo italiano. A Colere (Bergamo) è Tommaso Vaccina a vincere il campionato italiano Fidal di chilometro verticale dopo una bella lotta con Marco De Gasperi. Lo imita fra le donne Antonella Confortola (nella foto), dal cognome che è sinonimo di sport.

Castelbuono (Palermo)- 89° Giro podistico. Uomini (10 km): 1° Ghirmay Ghebrselassie (Eritrea) 30’31”; 2° Eliud Kipchoge (Kenya) 30’35”; 3° John Kipkoech (Kenya) 31’20”; 4° Ryan Vail (USA) 31’27”; 7° Gabriele Carletti (Athletics Terni) 32’07”; 8° Yassine Rachik (Cento Torri Pavia) 32’25”; 9° Manuel Cominotto (Marathon Firenze) 32’33”.

Colere (Bergamo)- Campionato italiano vertical kilometer (3,4 km, disl 1.000 m)- Uomini: 1° Tommaso Vaccina (Cambiaso Risso Genova) 34’21”; 2° Marco De Gasperi (Forestale) 34’26”; 3° Luca Cagnati (Valli Bergamasche) 34’42”. Donne: 1° Antonella Confortola (Forestale) 39’42”; 2° Valentina Belotti (Runner 99) 40’43”; 3° Renate Rungger (Forestale) 40’52”.

Bagolino (Brescia)- Cinque ponti trail– Uomini: 1° Cesare Maestri (Valchiese) 1:19’36”; 2° Alessandro Rambaldini (Valli Bergamasche) 1:20’45”; 3° Marco Zanoni (Legnami Pellegrinelli) 1:23’02”. Donne: 1° Monica Pont Chafer (Spagna) 1:42’20”.

Livigno (Bg)- Mezza maratona Stralivigno– Uomini: 1° Geoffrey Ndungu (Kenya) 1:12’43”; 2° Paul Wanguri (Kenya) 1:13’00”; 4° Said Boudalia (Biotekna) 1:16’10”. Donne: 1° Lucy Wambui (Kenya) 1:20’27”.

Petrizzi (Catanzaro)- Nottinborgo (9.8 km)– Uomini: 1° Stefano Sestito (Violetta club) 33’39”; 2° Antonio Bruno (Libertas Lamezia) 34’15”; 3° Antonello Pirrone (Marathon Catanzaro) 34’41”. Donne (4.9 km): 1° Maria Carmen Paonessa (Hobby Marathon) 19’57”.

Rocca Grimalda (AL)- Trofeo Monferrina (10 km)- Uomini: 1° Diego Picollo (Maratoneti Genovesi); 2° Achille Faranda (Ata Acqui); 3° Michele Monterisi (Tds Pavia). Donne: 1° Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso Genova).