Yassine Rachik

La Repubblica che corre

Yassine Rachik (Foto: Colombo)
Di: Danilo Mazzone

Quella del 2 giugno può essere considerata anche la Festa della Repubblica….che corre, vista la pletora di manifestazioni in un fine settimana dove arriva il primo caldo. E’ la lussuosa location di corso Italia, ormai promenade podistica di Genova, a ospitare (come nel 1987) i Campionati italiani master di dieci chilometri. Primi al traguardo (1200 i partenti) Giovanni Auciello (Casone Noceto, M35) 31’15” e Francesca Durante (Fanfulla Lodigiana, F40), 37’07”. Sempre della Casone Noceto è l’uomo nuovo della maratona azzurra, Yassine Rachik, ormai abituato alle gare nella Repubblica Ceca: vince la mezza maratona di Ceske Budejovice in un tranquillo 1:03’02”, mentre fra le donne è quarta Giovanna Epis (Carabinieri) in 1:14’23”. Appuntamento classico la 30 chilometri Cortina-Dobbiaco, organizzata dal “pioniere” della maratona italiana Gianni Poli: vittorie dei keniani James Mburugu (1:34’01”) e Lenah Jerotich (1:51’17”). Ottima seconda Elisa Stefani (Brancaleone Asti), 1:51’43”.   

CESKE BUDEJOVICE (Cec)-Mezza Maratona-Uomini: 1° Yassine Rachik (Casone Noceto) 1:03’02”; 2° Roman Romanenko (Ucr) 1:04’25”. Donne: 1° Lilia Fisikovici (Mol) 1:13’29”; 4° Giovanna Epis (Carabinieri) 1:14’23”.

CORTINA D’AMPEZZO (Bl)- Cortina Dobbiaco Run (30 km)-Uomini: 1° James Mburugu (Ken) 1:34’01”; 6° Michele Palamini (Vertovese) 1:41’33”; 7° Said Boudalia (Cagliari Marathon Club) 1:42’52”. Donne: 1° Lenah Jerotich (Ken) 1:51’17”; 2° Elisa Stefani (Brancaleone) 1:51’43”.

BERGAMO- Diecimila Città di Bergamo-Uomini: 1° Pietro Sonzogni (Atletica Valle Brembana) 31’30”; 2° Manuel Togni (Valle Brembana) 33’03”; 3° Raffaele Carrara (Valle Brembana) 33’05”. Donne: 1° Elisabetta Manenti (Progetto Azzurri) 37’44”.

CROTONE- Settima Capocolonna Crotone (10 km)-Uomini: 1° Andrea Pranno (Cosenza K42) 31’38”; 2° Giuseppe Gagliardi (Cosenza K42) 33’34”; 3° Antonino Maggisano (Atletica Lamezia) 33’52”. Donne: 1° Francesca Paone (Hobby Marathon Catanzaro) 38’03”.

APRICENA (Fg)- Settima Corrincava (13 km)-Uomini: 1° Dario Santoro (Atletica Potenza Picena) 43’54”; 2° Alberico Di Cecco (Vini Fantini) 46’13”; 3° Denis Greco (Atletica Tommaso Assi) 46’43”. Donne: 1° Raffaella Filannina (Disfida di Barletta) 55’35”.

 GENOVA- Campionato Italiano Master 10 km– I campioni- Uomini- M35: Giovanni Auciello (Casone Noceto) 31’15”; M40: Gianluca Borghesi (Avis Castel San Pietro) 31’43”; M45: Joachim Nshimirimana (Casone Noceto) 31’27”; M50: Giorgio Campana Binaghi (Cus Bergamo) 33’44”; M55: Massimo Galfrè (Dragonero) 35’51; M60: Maurizio Vagnoli (Avis Perugia) 36’53”; M65: Michele Gallo (Montedoro Noci) 39’02”; M70: Luciano Faraguna (Atletica Paratico) 44’09”; M75: Fernando Rocca (Bovisio Masciago) 47’39”; M80:  Giacomo Moleri (Atletica Treviglio)  50’52”. Società: 1° Atletica Paratico Brescia.Donne- F35: Loretta Bettin (Atletica Paratico) 38’26”; F40: Francesca Durante (Fanfulla Lodigiana) 37’07”; F45: Daniela Ferraboschi (Panaria Group) 38’42”; F50: Claudia Gelsomino (Cardatletica) 37’17” ; F55: Elena Fustella (Atletica Lecco) 41’13”; F60: Giovanna Cavalli (Atletica Paratico) 42’48”; F65: Silvia Bolognesi (Cambiaso Risso) 43’24”; F70: Rita Pezzica (Stracarrara) 55’48”; F75: Raffaella Dall’Aglio (Casone) 1h02’13”. Società: 1° Atletica Paratico.

13° TROFEO CITTA’ DI NETTUNO (Rm)- Uomini: 1° Fabrizio Chiominto (Romatletica) 37’02”. Donne: 1° Maria Casciotti (Polisportiva Solidarietà) 40’13”.

URBINO (Pu)-Notturna (9 km)-Uomini: 1° Luca Boinega (Polisportiva Tifermun) 29’37”. Donne: 1° Michela Zandri (Calcinelli Run) 35’12”.

FUMANE (Vr)- Trofeo Zandonà (10 km)-Uomini: 1° Nicola Buffa (Vicenza Marathon) 35’38”. Donne: 1° Veronica Paterlini (Cus Parma) 37’58”.

RONCO SCRIVIA (Ge)- 34° Giro del Monte Reale (10 km)-Uomini: 1° Federico Capurro (Bergteam) 52’08”. Donne: 1° Viviana Rudasso (Città di Genova) 1:01’04”.

               

Articoli Correlati

Athletic Club Alperia Bolzano e Atletica Brescia vincono il tricolore 2019 ai Societari di Firenze
Davide Re
Davide Re batte il record italiano sui 400 metri
Filippo Tortu
IAAF Diamond League: Tortu quarto nei 100 metri a Oslo 
Selemon Barega e Telahun Bekele
Telahun Bekele ancora sotto i 13 minuti al meeting di Hengelo
Marta Zenoni
Tricolori giovanili di Rieti: doppietta di Zenoni e vittoria di Battocletti
Rhonex Kipruto
Diamond League, grande prestazione di Kipruto sui 1000 metri