fbpx

Great Manchester Run, la paura non ferma la corsa

29 Maggio, 2017

In tanti si sono commossi quando è stata letta una poesia poco prima della partenza. In tanti, poi (24.000 per l’esattezza), dopo un minuto di raccoglimento, sono sfilati su un percorso che toccava luoghi storici dello sport locale come l’Old Trafford dello “United” di Ferguson, Mourinho, di tanti campioni. In occasione della Great Manchester Run diversi runner di livello mondiale non si sono risparmiati fino al traguardo: ha vinto l’americano Datan Ritzenhein in 28’06” davanti all’intramontabile Bernard Lagat, classe 1974, un monumento del mezzofondo. Per non parlare di Tirunesh Dibaba, etiope tre volte campionessa olimpica, che ha dominato in 31’03” davanti alla campionessa europea di maratona Christelle Daunay.

E in quanto a classe, Giorgio Calcaterra ne ha da vendere: al traguardo di Faenza è re per la dodicesima volta della 100 km del Passatore, una specie di tour podistico fra Toscana e Emilia, a “scavalco” dell’Appennino, fatto di sudore, speranze e sogni.

MANCHESTER (Gbr)- Great Manchester Run (10 km)

Uomini: 1° Datan Ritzenhein (Usa) 28’06”; 2° Bernard Lagat (Usa) 28’13”; 3° Stephen Mokoka (Sudafrica) 28’22”; 4° Collins Birmingham (Australia) 28’25”; 5° Wilson Kipsang (Kenya) 28’26”. Donne: 1° Tirunesh Dibaba (Etiopia) 31’03”; 2° Christelle Daunay (Francia) 33’08”; 3° Katleen Wootron (Gbr) 33’18”.ù

OTTAWA (Can)- Dieci chilometri

Uomini: 1° Leul Gebresilase (Etiopia) 28’47”; 2° Martin Hehir (Usa) 29’05”; 3° Nicholas Bor (Kenya) 29’33”. Donne: 1° Netsanet Gudeta (Eti) 32’34”.

FIRENZE- Cento Chilometri del Passatore Firenze-Faenza

Uomini: 1° Giorgio Calcaterra (Calcaterra Sport) 7:03’54”; 2° Andrea Zambelli (Scandianese) 7:08’11”; 3° Hervè Seitz (Francia) 7:18’48”. Donne: 1° Nikolina Sustic (Croazia) 7:34’36”; 2° Laura Gotti (Runners Capriolese) 7:47’18”; 6° Fabiola Desiderio (Atletica Uisp) 9:11’22”.

EDIMBURGO (Gbr, Scozia)- Mezza Maratona

Uomini: 1° Pasquale Rutigliano 1:09’39”.

ARCO (TN)- Prima prova campionato italiano corsa in montagna

Uomini (11.1 km): 1° Petro Mamu (Eritrea) 58’11”; 2° Xavier Chevrier (Valli Bergamasche) 59’10”; 3° Cesare Maestri (Valli Bergamasche) 59’12”. Donne (9.1 km): 1° Valentina Belotti (Valtellina) 1:00’34”; 2° Alice Gaggi (La Recastello) 1:02’50”; 3° Samantha Galassi (La Recastello) 1:03’07”.

PESCARA- Pescara Half Marathon

Uomini: 1° Alberico Di Cecco (Vini Fantini) 1:11’25”; 2° Abdellatif Roqti (Finanza Campania) 1:13’10”; 3° Massimiliano Strappato (Atletica Osimo) 1:13’27”. Donne: 1° Maria Grazia Bianchi (Lazio) 1:24’39”.

ORZINUOVI (Bs)-Bossoni Half Marathon

Uomini: 1° Ahmed Nasef (Atletica Desio) 1:10’17”; 2° Tariq Baamarouf (Team Marathon) 1:12’22”. Donne: 1° Giulia Madella (Team Km sport) 1:28’24”.

FOLIGNO (Pg)- Strafoligno (10 km)

Uomini: 1° Alessandro Brancato (Alpi Apuane) 31’21”; 2° Alberto Montorio (Athletic Terni) 31’44”; 3° Alessio Sepe (Winner Foligno) 32’19”. Donne: 1° Laura Biagetti (Athletic Terni) 35’52”.

MACERATA- Stramacerata (10 km)

Uomini: 1° Giovanni Moretti (Recanati) 36’58”. Donne: 1° Stefania Capodicasa (Atletica Vomano) 45’37”.