fbpx

Eyob Faniel riparte da Trieste

Eyob Faniel riparte da Trieste

08 Maggio, 2022
Foto Benini/organizzazione maratona Trieste

Indianapolis, città americana famosa per motivi motoristici, mette in evidenza la 31enne Emily Sisson, più forte del vento contrario e della solitudine (alla fine vincerà con sei minuti di vantaggio): la 31enne runner, buoni personali in pista, è prima nel Campionato nazionale Usa di mezza maratona con 1:07’11”, nuovo record americano, sei secondi meglio della pur forte Sara Hall. E scusate se è poco…

E il record della Maratona di Barcellona domenica 8 maggio arriva per merito dell’inesauribile giacimento etiope di mezzofondisti, fondisti, specialisti dei 42,195 chilometri, insomma chiamateli come volete. Non è molto conosciuto Adana Yihunilign, lo sarà un po’ di meno dopo avere stabilito con 2:05’53” il nuovo miglior tempo in Catalogna.

Si risveglia, dopo un periodo sfortunato, l’azzurro Eyob Faniel, e si impone in 1:02’50” nella Mezza Maratona Spring Run di Trieste con vittoria netta. “Riparto da qui. Sono soddisfatto di questo risultato, su un percorso veloce e con un pubblico partecipe. Il vento mi ha condizionato ma mi dicono che non si trattava proprio di bora. E’ stata dura rinunciare alla Maratona di Boston ma l’abbiamo fatto per concentrarci sugli Europei di Monaco di Baviera”.

Dal Mar Adriatico  all’Oceano Atlantico: altra perla di Sofiia Yaremchuk, quinta  con 1:10’35” nella mezza maratona internazionale di Lisbona. A Losanna è il valdostano Xavier Chevrier a vincere la venti chilometri, approfittando dell’attitudine ai percorsi collinari. Alle sue spalle finisce il keniano John Kipkorir.
Nella terra dei maestri, a Nairobi, nonostante l’altura, è il keniano Brimin Kipkorir Misoi a vincere la Maratona cittadina  in 2:08’30”.

Tre le maratone italiane in programma, due dal sapore vintage. Probabilmente surroga il vecchio Giro podistico a tappe la Maratona dell’Isola d’Elba, che vede le affermazioni di Stefano Velatta e Stefania Pulici, mentre nella marchigiana Barchi sono il marocchino residente da tempo in Italia Younnes Zitouni e la centista Denise Tappatà a occupare i gradini più alti del podio. A Giovinazzo di Bari il romano Luca Parisi e  Teresa Lelario vincono la Maratona delle Cattedrali, dall’abbinamento suggestivo fra fatica e arte.

Indianapolis (Indiana)- Campionati nazionali Usa mezza maratona

Uomini: 1° Leo Korir 1:02’35”; 2° Futsum Zenasellasie 1:02’36”; 3° Jacob Thomson 1:02’46”. Donne: 1° Emily Sisson 1:07’11”; 2° Andrea Pomarenski 1:13’12”; 3° Allie Kieffer 1:13’16”.

Lisbona(Por)-Mezza Maratona internazionale

Uomini: 1° Kenneth Renju (Ken) 1:00’17”. Donne: 1° Tsehay Gemechu (Eti) 1:06’44”; 2° Birgid Kosgei (Ken) 1:06’46”; 5° Sofiia Yaremchuk (Esercito)1:10’35”.

Losanna (Svi)- Venti chilometri

Uomini: 1° Xavier Chevrier (Valli Bergamasche) 1:02’20”; 2° John Kipkorir (Ken) 1:02’55”. Dieci chilometri: 1° Solomon Kidane (Ken) 30’03”. Donne: 1° Cynthia Kosgei (Ken) 1:09’06”; 2° Sarah Jerop (Ken) 1:10’16”. Dieci chilometri: 1° Abela Genet (Eti) 33’43”.


Barcellona (Spa)-Maratona internazionale

Uomini: 1° Adane Yihunilign (Eti) 2:05’53”; 2° Redahgne Gebru (Eti) 2:05’58”; 3° Wami Kebede (Eti) 2:06’03”. Donne: 1° Debeko Meseret (Eti) 2:23’11”; 2° Kumela Ayantu (Eti) 2:25’00”.


Praga (Cec)- Maratona internazionale

Uomini: 1° Robert Kigen (Ken) 2:07’54”; 2° Kelkile Woldalekay (Eti) 2:08’30”; 3° Yitanal Zerihun (Eti) 2:08’44”. Donne: 1° Bekelech Borecha (Eti) 2:22’56”; 2° Purity Changwony (Ken) 2:25’11”.

Nairobi (Ken)- Nairobi City Marathon

Uomini: 1° Brimin Kipkorir Misoi 2:08’30”; 2° Richard Rop 2:09’17”; 3° Daniel Yator 2:10’15”. Donne: 1° Agnes Barsosio 2.24’45”. Mezza Maratona-Uomini: 1° Vincent Ngetich 1:00’44”. Donne: 1° Irene Kimais 1:09’15”.

Durban (Saf)-Campionati nazionali Maratona

Uomini: 1° Tumelo Motlalale 2:11’15”. Donne: 1° Shelmith Muriuki (Ken) 2:37’54”.

Comacchio Half Marathon (Fe)

Uomini: 1° Sammy Meli (Ken) 1:05’06”. Donne: 1° Meseret Ayele (Eti) 1:18’42”.

Toronto (Can)-Sporting Life 10 km

Uomini: 1° Miles Avalos 29’33”. Donne: 1° Sasha Gollish 33’04”

Trieste- Mezza Maratona Spring run

Uomini: 1° Eyob Faniel (Fiamme Oro) 1:02’50”; 2° Vitaliy Shafar (Ucr) 1:03’44”; 3° Hicham Boufars (Mar) 1:03’44”. Donne: 1° Nataliya Lemohova (Ucr) 1:15’11”; 5° Francesca  Tosato 1:25’38”.

Bibione (Ve)-Half Marathon

Uomini: 1° Philemon Kipkorir (Ken) 1:05’32”; 3° Roberto Graziotto (Hrobert Running Team) 1:09’57”. Donne: 1° Debora Sartori (Team Km Sport) 1:26’43”.

Fucecchio (Fi)- Run 10 km

Uomini: 1° Mike Kipruto (Ken) 31’28”; 2° Emanuel Ghergut (Atletica Futura) 32’01”;3° Emanuele Fadda (Alpi Apuane) 32’33”. Donne: 1° Lilian Lelei (Ken) 34’52”; 2° Enrica Bottoni (Atletica Livorno) 36’36”.

Nona Lucca Half Marathon

Uomini: 1° David Fiesoli 1:12’18”. Donne: 1° Benedetta Rossi (Atletica Castello) 1:25’57”.
Maratonina di Terrasini (Pa)- Uomini: 1° Armando Ruggiero (Sicilia Running Team) 1:12’04”. Donne:1° Maria Grazia Bilello (Universitas Palermo) 1:29’04”.

Firenze- Scatta alle Cascine (10 km)

Uomini: 1° Lorenzo Castro Jr (Fil) 34’43”. Donne: 1° Mahmud Mohamed (Sportidea) 43’51”.

Stresa (Vb)- Trail Mottarone

12 km-Uomini: 1° Ennio Frassetti (Sport Project) 47’42”. Donne: 1° Alice Varano (Bognanco) 54’33”. 93 km-Uomini: 1° Giulio Ornati (Sport Project) 8:45’54”; 2° Carlo Salvetti (Elle Emme Asd) 8:50’14”; 3° Giuseppe Breda (Atletica Gavirate) 9:24’50”. Donne: 1° Giulia Saggin (Friesian Team) 10:11’54”.


Losanna (Svi)- Cinque chilometri

Uomini: 1° Birhanu Gadisa (Eti)13’54”; 2° Max Studer 13’57”; 3° Erick Ndiema (Ken) 14’12”; 12° Flavio Ponzina 15’15”. Donne: 1° Cynthia Kosgei (Ken)15’24”; 12° Ilaria Tersigni 18’31”.

Half Marathon di Piacenza

Uomini: 1° Dickson Nyakundi (Ken) 1:01’15”; 2° Hosea Kisorio (Ken) 1:03’04”; 7° Andrea Soffientini (Azzurra Garbagnate) 1:09’37”. Donne. 1°Lenah Jerotich (Ken) 1:14’21”; 3° Rosa Alfieri (Circolo Minerva) 1:24’29”.

Maratona Isola d’Elba (Li)

Uomini: 1° Stefano Velatta (Maratoneti Genovesi) 2:42’47”; 2° Matteo Anselmi (Atletica Isola d’Elba) 2:47’35”; 3° Roberto Fani (Risubbianesi) 2:52’04”. Donne: 1° Stefania Pulici (Brontolo Bike ) 2:56’45”; 2° Federica Moroni (Gabbi) 3:00’00”.

Roma- 23° Komen Race for the cure (5 km)

Uomini: 1° Riccardo Passeri (Tx Fitness) 15’44”; 2° Domenico Liberatore (Podistica Solidarietà) 16’00”; 3° Lorenzo Rieti (Atletica La Sbarra) 16’49”. Donne: 1° Elisa Palmero  (Esercito) 17’06”.

Red Buccella Run di Vigevano (Pv, 10 km)

Uomini: 1° Alessandro Bossi (Podisti Ciarlaschi) 32’47”; 2° Ludovico Pedretti (Atletica Pavese) 33’56”; 3° Lorenzo Barbieri (Atletica Vca Milano) 34’40”. Donne: 1° Simona Viola (Avis Pavia9 38’47”.

Aversa (Ce)-Terza edizione la Diecimiglia Normanna

Uomini: 1° Youssef Aich (Podistica IL Laghetto) 51’03”; 2° Raffaele Giovannelli (International Security) 52’41”; 3° Marco Vetrano (Baiano Runners) 53’34”. Donne: 1° Francesca Maniaci (Caivano Runners) 1:01’49”.

Arenzano (Ge)-Prima RenTen (10 km)

Uomini: 1° Ghebrehanna Savio (Team Casa Salute) 33’23”. Donne: 1° Cecilia  Zuccarino (Città di Genova) 39’33”.

Barchi (Pu)-Collemar-Athon

Uomini: 1° Younnes Zitouni (Mar) 2:30’59”; 2° Mohamed Hajjy (Castenaso) 2:31’58”; 3° Matteo Lucchese (Avis Castel San Pietro) 2:35’50”. Donne: 1° Denise Tappatà (Stamura Ancona) 2:57’11”.

Perugia-Grifonissima (10 km)

Uomini: 1° Fabio Conti (Winner Foligno) 32’26”; 2° Nicolò Bedini (Silca Ultralite) 33’07”; 3° Giulio Angeloni (I love Athletic Terni) 33’31”. Donne: 1° Silvia Tamburi (Avis Perugia) 37’04”.

Giovinazzo (Ba)-Maratona delle Cattedrali

Uomini: 1° Luca Parisi (Atletica La Sbarra) 2:33’27”. Donne: 1° Teresa Lelario (Running Club Torremaggiore) 3:21’10”.   

Allenamento Salute News Equipment Correre