Corsa di mezza Estate

Bernard Dematteis (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: Danilo Mazzone 

Un fine settimana ancora denso di eventi, nonostante il maltempo. Una gara dal sapore vintage è la Snowdown Race, corsa in montagna internazionale sui rilievi caledoniani del Galles. Ci sono ancora classifiche separate per le varie “anime” della Union Jack: ossia Galles, Irlanda del Nord, Inghilterra e Scozia. Ancora una volta l’Italia fa centro (e siamo al quarto successo): a Llanberis sabato 21 luglio il 22enne Alberto Vender riprende la fuga dell’inglese Hodsworth e vince con un minuto di vantaggio.Il successo di una scuola, verrebbe da dire….Sempre restando in argomento, a Tavagnasco, sulle Alpi torinesi, si disputa la seconda prova del campionato italiano di corsa in montagna. Vincono Bernard Dematteis, campione europeo in carica, e l’inglese Emily Collinge. Una montagna che sa molto d’Europa.

TAVAGNASCO (To)- Seconda prova campionato italiano corsa in montagna (10.4 km)-Uomini: 1° Bernard Dematteis (Corrintime) 56’10”; 2° Francesco Puppi (Valle Brembana) 56’49”; 3° Nadir Cavagna (Valle Brembana) 57’01”. Donne: 1° Emily Collinge (Gbr) 1:05’30”; 2° Elisa Desco (Alta Valtellina) 1:09’15”; 3° Gloria Giudici (Free Zone) 1:09’59”.

LEVICO TERME (Tn)- 1° Giro del Lago (10.5 km)-Uomini: 1° Nekagenet Crippa (Atletica Trieste) 34’23”; 2° Ousman Jaiteh (Gambia- Trentino Running Team) 34’53”; 3° Mattia Ferrari (Atletica Trento) 37’32”. Donne: 1° Adiam Yemane Negasi (Eritrea- Atletica Trento) 42’52”; 2° Federica Stedile (Atletica Trento) 44’22”; 3° Simonetta Menestrina (Atletica Trento) 45’03”.

LIVIGNO (SO)- Mezza Maratona Stralivigno-Uomini: 1° Francesco Agostini (Brixia) 1:17’34”, 2° Lucien Epiney (Svi) 1:17’34”; 3° Kari Varis (Fin) 1:18’40”. Donne: 1° Malin Starfelt (Sve) 1:29’22”; 2° Marianna Longa (Marathon Livigno) 1:37’45”.

LLANBERIS (Gran Bretagna, Galles)- Corsa in montagna internazionale Snowdown Race (16.09 km)-Uomini: 1° Alberti Vender (Ita) 1:06’41”; 2° Chris Holdsworth (Ing) 1:07’302; 3° Rob Samuel (Galles) 1:07’52”; 5° Giulio Simonetti (Ita) 1:08’19”.

BOLOGNA- Corsa in salita Casaglia-S.Luca (10.2 km)-Uomini: 1° Abdelhamid El Zahidy (Blizzard) 34’04”; 2° Vasyl Matviychuck (Gabbi) 34’23”; 3° Francesco Milella (Daunia Running) 35’16”. Donne: 1° Isabella Morlini (Atletica Reggio) 40’58”; 2° Ana Nanu (Gabbi) 41’39”; 3° Federica Moroni (Golden Club Rimini) 44’30”.

CLUSONE (Bg)- 14° Corri nei Borghi-Uomini (6 km): 1° Ahmed Ouhda (Casone Noceto) 17’04”; 2° Abdellatif Batel (Rodengo Saiano) 17’16”; 3° Michele Palamini (Vertova) 17’21”. Donne (4 km): 1° Mara Ghidini (Atletica Brescia) 13’18”.

ALBA DI CANAZEI (Tn)- Vertical Kilometer Dolomyths Run– Uomini: 1° Davide Magnini (Team Salomon) 32’35”; 2° Nadir Maguet (La Sportiva) 33’04”; 3° Nejic Kuhar (Slo) 34’08”. Donne: 1° Victoria Kreuzer (Svi) 38’46”.

OSIGLIA (Sv)- Cinque Miglia del Lago (8,05 km)– Uomini: 1° Gebrehanna Savio (Cambiaso Risso) 26’39”. Donne: 1° Michela Beltrando (Saluzzo) 32’42”. 

CARLOFORTE (Ca)- Carloforte corre a gambe pai carruggi (6 km)-Uomini: 1° Mario Mattu (Cagliari Atletica Leggera) 18’34”. Donne: 1° Claudia Pinna (Cus Cagliari) 19’27”. 

ISOLA DEL LIRI (Fr)- 27° Cascatalonga (10 km)-Uomini: 1° Carmine Buccilli (Atletica Santa Marinella) 33’51”. Donne: 1° Laila Soufyane (Esercito) 38’41”.

VENEGONO (Va)- Corri a Venegono (7.2 km)-Uomini: 1° Andrea Soffientini 23’12”; 2° Michele Belluschi (Atletica Recanati) 23’25”; 3° Roberto Dimiccoli 23’30”. Donne: 1° Loredana Strozzi 30’02”.

CANAZEI (Tn)- DoloMyths Run Skyrace-Uomini: 1° Stain-Vik Angermund (Nor) 2:01’18”; 2° Stian Aarvik (Nor) 2:02’53”; 3° Nadir Maguet (Team La Sportiva) 2:03’31”. Donne: 1° Laura Orgue (Spa) 2:28’54”. 

    

Articoli Correlati

Una corsa per fermare la violenza sulle donne
“Stop Violence – Run Together”, una corsa per fermare la violenza sulle donne
Maura Viceconte: pronto il docufilm sulla sua vita di corsa
L’Ecomaratona del Chianti
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
Nathalie Biasolo
Imparare a correre e a camminare in montagna: tre workshop in Val Venosta con Nathalie Biasolo
Walter Fagnan
100 km a 94 anni: ecco il fenomeno Fagnani
Così ci si veste per correre in questa primavera-estate 2018