fbpx

Correre ad Amatrice, per la rinascita

21 Agosto, 2017
Foto organizzazione Amatrice-Configno

Edizione della rinascita doveva essere ed è stata, al di fuori e al di sopra della retorica. 1700 hanno percorso gli “otto chilometri e passa” della 40° Amatrice-Configno (Rieti) in un ideale e magnifico abbraccio alla popolazione così segnata dal sisma. Le vittorie sono andate (more solito) all’ugandese Albert Chemutai e alla keniana Vivian Kemboi, e forse il più applaudito all’arrivo è stato un altro Kemboi, Ezekiel, già campione mondiale e olimpico delle siepi, già vincitore, che è stato settimo dopo avere promesso al manager D’Alessio che sarebbe venuto a gareggiare nel reatino per solidarietà. Un campione anche di umanità. I migliori italiani sono stati Marouan Razine (undicesimo) e Alessia Pistilli (terza).

A Margno (Lecco) fari puntati sulla seconda prova dei campionati italiani di corsa in montagna, decisiva per l’assegnazione degli scudetti individuali che sono andati a Xavier Chevrier e Alice Gaggi per quanto riguarda i “grandi”.

AMATRICE (Ri)- 40° Amatrice-Configno (8.5 km)

Uomini: 1° Albert Chemutai (Uganda-Toscana Atletica) 24’55”; 2° Sammy Kipngetich (Uganda- Athletic Terni) 25’01” ; 3° Viktor Kiplangat (Uganda- Quercia) 25’05”; 7° Ezekiel Kemboi (Kenya) 26’15”; 11° Marouan Razine (Esercito) 26’34”; 12° Said El Otmani (Esercito) 26’37”; 14° Senibeta Adugna (Atletica Vomano) 27’07”; 16° Lucio Sacchet (Ana Feltre) 27’46”.

Donne: 1° Vivian Kemboi (Kenya- Athletic Terni) 29’45”; 2° Adha Munguleya (Uganda-Lammari) 31’05”; 3° Alessia Pistilli (Lbm) 32’22”; 4° Michela Ciprietti (Podistica Solidarietà) 32’43”.

MAZZARINO (Cl)- Stramazzarino (6 km)

Uomini: 1° Giorgio Scialabba (Alpi Apuane) 19’29”; 2° Filippo Russo (Atletica Monti Nicolosi) 20’19”; 3° Armando Raiti (Mazzarino) 20’22”. Donne: 1° Giuseppina Chiolo ( Mazzarino) 25’26”.

CERETE (Bg)- Corri nei borghi

Uomini (5,6 km): 1° Tariq Baamarouf (Marathon) 16’17”; 2° Ahmed Ouhda (Casone Noceto) 16’20”; 3° Francesco Agostini (Brixia) 16’26”.

Donne (4 km): 1° Federica Zanne (Atletica Brescia) 14’20”; 2° Clara Faustini (Running Team) 14’27”; 3° Chaima Othmani (Vertovese) 14’34”.

BRUNICO (Bz)- Tre quarti Half marathon (15,8 km)

Uomini: 1° Khalid Jibari (Atletic Club 96 Alperia) 59’43”; 2° Fabrizio Pradetto (La Piave 2000) 1:00’42”; 3° Hannes Rungger (Sportler Team) 1:00’43”.

Donne: 1° Agnes Tschurtschenthaler (Niederdorfer) 1:004’36”.

NOTO (Sr)- 17° Camminata di San Corrado (6 km)

Uomini: 1° Stefano Passarello (Il Gregge ribelle) 19’08”.

Donne: 1° Fiorella Valvo (Placeolum) 24’26”.

MARGNO (Lc)- 2° Prova campionato italiano corsa in montagna

Uomini: 1° Xavrier Chevrier (Valli Bergamasche) 46’04”; 2° Bernard Dematteis (Corrintime) 46’18”; 3° Francesco Puppi (Valle Brembana) 47’03”; 4° Alex Baldaccini (Valle Brembana) 47’34”; 5° Cesare Maestri ( Valli Bergamasche) 47’41”; 6° Luca Cagnati (Valli Bergamasche) 48’00”; 7° Nadir Cavagna (Valle Brembana) 48’29”; 8° Alessandro Rambaldini (Valli Bergamasche) 49’08”; 9° Tariq Baamarouf (Team marathon) 49’17”; 10° Martin Dematteis (Corrintime) 49’38”. Juniores: 1° Daniel Pattis (Sudtirol) 32’50”.

Donne: 1° Celine Iranzi (Ruanda-Orecchiella Garfagnana) 36’19”; 2° Alice Gaggi (La Recastello) 36’58”; 3° Sara Bottarelli (Free Zone) 37’23”.Juniores: 1° Paola Varano (Bognanco) 20’13”.

RAVANUSA (Ag)- 25° Trofeo podistico (8 km)

Uomini: 1° Pontien Ntawuyirushintege (Ruanda- Athletic Terni) 22’43”; 2° Sammy Kipngetich (Kenya- Athletic Terni) 22’45”; 3° Giuseppe Gerratana (Aeronautica Miltare) 23’11”; 3° Ala Zoglami (Cus Palermo) 23’18”.

CEFALU’ (Pa)- 14° Trofeo S.Ambrogio

Uomini (10 km): 1° Pontien Ntawuyirushintege (Ruanda- Athletic Terni) 31’46”; 2° Sammy Kipngetich (Kenya- Athletic Terni) 31’56”; 3° Yuri Floriani (Fiamme Gialle) 32’42”.

Donne (5 km): 1° Celine Iranzi (Ruanda) 17’08”.