Campioni d’Europa

Xavier Chevrier (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: Danilo Mazzone

La formula della sola salita non ha mai portato troppo bene alle sorti della scuola azzurra di corsa in montagna. Sotto quest’ottica va valutata assai positivamente la spedizione italiana in quel di Kamnik (Slovenia), dove si sono disputati i campionati continentali.

Su tutti il successo individuale del valdostano delle Valli Bergamasche Xavier Chevrier, primo assoluto dopo un bel confronto con l’emergente portoghese Luis Saraiva.Il podio maschile ha visto il terzo posto di Francesco Puppi. Una giornata esaltante. Secondi a squadre gli juniores, guidati da Daniel Pattis, argento individuale. Si tratta di un giovane molto interessante. Argento anche per il team femminile (sesta assoluta Valentina Belotti). Insomma, teniamocela stretta la corsa in montagna! Se poi diventasse specialità olimpica….

KAMNIK (Slovenia)- campionato europeo di corsa in montagna

Uomini: 1° Xavier Chevrier 1:02’51”; 2° Luis Saraiva (Portogallo) 1:03’34”; 3° Francesco Puppi 1:03’35”; 13° Alex Baldaccini 1:06’22”. Nazioni: 2° Italia. Juniores: 1° Gabriel Bularda (Romania) 47’07”; 2° Daniel Pattis 47’30”; 3° Andrea Prandi 48’28”; 7° Andrea Rostan 48’41”. Nazioni: 2° Italia.

Donne: 1° Maude Mathys (Svizzera) 49’30”; 6° Valentina Belotti 51’30”; 11° Sara Bottarelli 55’44”; 16° Alice Gaggi 56’18”. Nazioni: 2° Italia. Juniores: 1° Lisa Oed (Germania) 23’16”; 8° Gaia Colli 25’54”; 11° Paola Varano 26’21”. Nazioni: 4° Italia.

CAIRO MONTENOTTE (Sv)- 17° Stracairo (5.9 km)

Uomini: 1° Mohamed El Mounim (Marocco-Città di Genova) 17’19”; 2° Pontien Ntawuyirushintege (Ruanda) 17’20”; 3° Erastus Chirchir (Kenya- Atletica Futura) 17’48”. Donne: 1° Celine Iranzi (Kenya) 20’33”; 2° Claudia Gelsomino (Atletica Palzola) 20’41”; 3° Laura Papagna (Cus Genova) 21’06”.

SAPPADA (Bl)-3° Hard Half Marathon

Uomini: 1° Philimon Kipkorir Maritim (Kenya) 1:15’18”; 2° Giorgio Dell’Osta Uzzel (Dolomiti Belluno) 1:24’37”. Donne: 1° Caroline Gitonga (Kenya) 1:32’57”; 3° Maurizia Cunico (Atletica Palzola) 1:41’50”.

PONZA (Lt)- Giro a tappe dell’isola

Uomini: 1° Ivan Valenti (Fiamme Gialle) 1:18’49”; 2° Luca Benini (Edera Forlì ) 1:28’04”; 3° Luca Bessone (Dragonero) 1:29’15”. Donne: 1° Valentina Facciani (Corradini Reggio Emilia) 1:30’36”.

BARI- Bari night run (10 km)

Uomini: 1° Fousseni Drame (Runcard) 33’18”; 2° Vincenzo Trentadue (Dynamik Fitness) 33’25”; 3° Francesco Milella (Montedoro Noci) 33’59”. Donne: 1° Daniela Tropiano (Atletica Monopoli) 41’04”.

MATTIE (To)- Giro delle borgate (13.4 km)

Uomini: 1° Bernard Dematteis (Corrintime) 51’42”; 2° Martin Dematteis (Corrintime) 52’04”; 3° Manuel Solavaggione (Val Varaita) 53’02”. Donne: 1° Nadia Re (Valli di Lanzo) 1:02’38”.

LODRINO LAVERTEZZO (Svizzera) – Skyrace (30 km)

Uomini: 1° Roberto De Lorenzi 2:44’40”; 2° Walter Becerra (Spagna) 2:47’35”; 3° Ondrej Feifar (Repubblica Ceca) 2:50’06”. Donne: 1° Zusanna Kocumova (Repubblica Ceca) 3:24’31”.

FREGONA-(Tv) Trail degli sciamani

Uomini: 1° Luciano Meneghel (Scuola di maratona Vittorio Veneto) 11:26’52”; 2° Ivan Geronazzo (Team Tornado) 11:26’52”; 3° Piero Toffoli 11:51’50”. Donne: 1° Cristiana Follador (Team Tornado) 13:11’21”.

Articoli Correlati

Un ponte di corse che collega la maratona di Reggio Emilia alla lontana Cina