Agenda del runner - ottobre

Agenda runner – 160 corse nel fine settimana 13-14 ottobre

Foto: Sergio Tempera
Di: La redazione

Un classico week-end d’autunno tutto compreso: una maratona, tante mezze, ancora tanto trail. Sono 160 le corse contate dal calendario di Correre nel fine settimana 13-14 ottobre.
Vediamole nel dettaglio.

Milano: Deejay ten, la corsa che ha cambiato la Corsa

Partono in 40.000, numero chiuso già esaurito da alcune settimane. Partono da piazza Duomo, a Milano, alle ore 10:00 di domenica 14 ottobre. Prima la 10 km, poi la 5 km. Partono organizzati in “wave”, come nelle grandi maratone. È una non competitiva, ma viene ugualmente rilevato il tempo con il microchip. Con questa formula la corsa inventata da Linus ha cambiato il mondo della corsa, fermo alle barriere di classificazione “competitiva-non competitiva” e ai regolamenti Fidal che stabiliscono limiti alla partecipazione in base alla classificazione della gara: regionale o nazionale.
Il tempo ha dato ragione a questa scelta: è probabile che la 14ª Deejay Ten Milano risulti la corsa italiana del 2018 con il maggior numero di partecipanti effettivi.

Torino: una corsa da re

4, 10, 21 e 30 km. Il centro storico di Venaria Reale, in odor di risorgimento, il parco La Mandria caro ai crossisti, i giardini della Reggia di Venaria. Anche con “Una corsa da re” (7ª edizione domenica 14 ottobre) si è cambiato il modo di proporre e di organizzare una corsa podistica. I due “Alessandro” di Base Running, Giannone e Rastello, hanno avuto coraggio e i runner apprezzano.

Parma: 32 km per Dossena e Straneo

“Squadra che vince non si cambia” è il detto del mondo del calcio. Nel running vale anche per i programmi di allenamento: se ha funzionato perché cambiarlo? Sara Dossena sta ripercorrendo le tappe che la condussero al grande risultato di New York: come nel 2017, domenica andrà alla Parma marathon a correre i 32 km. Con lei ci sarà Valeria Straneo e il test ci dirà qual è la sua attuale condizione. Una vecchia canzone di Finardi s’intitola “Valeria, come stai?”.
Alla Parma marathon ci siamo anche noi di Correre. Venite a trovarci al nostro stand, all’expo.

13–14 ottobre, 160 corse in tutta Italia

Sono 59 le corse che nel secondo fine settimana di ottobre raggiungono la dimensione che Correre definisce nazionale, per omologazione Fidal o, più spesso, consistenza. Un totale ottenuto sommando l’unica maratona (Parma) alle 10 mezze maratone, alle 28 prove di trail running, ai 9 appuntamenti di Skyrunning, alle 2 ultramaratone, le 7 staffette e le 2 obstacle race.
A questo ricco panorama si aggiungono le 101 manifestazioni di carattere regionale individuate da Correre nei calendari podistici di Abruzzo (3 eventi), Calabria (1), Campania (2), Emilia Romagna (13), Friuli Venezia Giulia (4), Lazio (7), Liguria (2), Lombardia (19), Marche (2), Piemonte (13), Puglia (4), Sardegna (1), Sicilia (2), Toscana (9), Trentino Alto Adige (3), Umbria (2), Valle d’Aosta (1) e Veneto (13).
Maggiori informazioni: https://www.correre.it/calendario/

Le top del fine settimana

domenica 14 ottobre
• Milano, 14ª Deejay Ten, 10 km, 5 km
• Venaria Reale (TO), Una corsa da re, 4, 10, 21 e 30 km
• Parma, 3ª Parma marathon, 21, 32, 42,195 km e “staffettone” (maratona a staffetta, 3 frazionisti)
• Lisbona (POR), Rock’n’Roll Lisboa marathon, 42,195 km
• Monaco di Baviera (GER), Munchen marathon, 42,195 km
• Palma di Maiorca (ESP), Palma de Mallorca Marathon, 42,195 km
• Treviso, 5ª La mezza di Treviso, 21,195 km
• Pisa, 12ª Pisa half marathon, 21.097 km
• Palermo, 5ª Palermo half marathon, 21,097 km
• Novi Ligure (AL), 33ª Mezza maratona d’Autunno, 21,097 km

Articoli Correlati

Walter Fagnan
100 km a 94 anni: ecco il fenomeno Fagnani
Agenda del runner – Le corse del fine settimana