Ritorniamo al piacere della corsa 

Ritorniamo al piacere della corsa 

11 Agosto, 2022
Foto: 123rf

Grazie al mio incarico di direttore di Correre mi capita di frequente di moderare incontri tra gli appassionati di corsa e i top runner. Le domande che i podisti rivolgono ai loro “colleghi” più bravi sono spesso incentrate sull’allenamento: «A che ritmo fai il fondo lento», ad esempio, o altri tipi di lavori. In queste occasioni, più di una volta mi è capitato di lanciare questa provocazione: «Secondo voi, qual è l’aspetto dell’allenamento in cui è maggiore la differenza tra noi e lui?» 

Per quanto velocemente un atleta possa correre le ripetute, il medio o il lungo, la differenza più grande tra lui e noi podisti è nel riposo. Il suo è totale, assoluto, curato e rispettato come un vero allenamento, mentre il nostro si traduce in un dedicare il tempo dell’allenamento al lavoro o agli impegni famigliari, col risultato che vero riposo non è.

Obiettivo rigenerazione

Da qui il suggerimento-raccomandazione di utilizzare questo periodo per una rigenerazione psico-fisica ottenuta diminuendo l’intensità e la frequenza degli allenamenti e restituendo la corsa a quella dimensione che all’inizio ce ne ha fatto innamorare: il piacere di correre. Correre piano, ad esempio, o poco, a mente leggera, magari nel silenzio che la pausa d’agosto sa restituire alle nostre giornate.

Le “erre” di “riposo”, “recupero”, “rigenerazione” fanno infatti da filo conduttore di questo numero di agosto: se ne occupano Pizzolato (recupero da fermo o di corsa), Falco (allenamenti di rigenerazione), Julia Jones (quando è opportuno interrompere o rallentare una preparazione a una gara), Vecchioni (come organizzare la corsa in vacanza). L’obiettivo comune ai nostri autori è la salvaguardia della persona che nei mesi precedenti magari si è spinta troppo in là nella pratica della propria passione sportiva preferita, col rischio di aggiungere stress a una vita quotidiana che già ce ne procura molto.

Da parte di tutta la redazione di Correre, quindi, vi raggiunga un augurio sincero per un agosto soprattutto rilassante, rigenerante, divertente, ideale chiusura di un’estate che vi auguro vi sia stata amica.

E buona lettura con Correre di agosto.

 

Correre Agosto 2022

Ecco il numero di agosto Allenamento / Per tutti – Recupero da fermi o di corsa? Pizzolato risponde a questa domanda ricorrente basandosi sia sulle ricerche della Fisiologia sia sull’esperienza degli allenatori. (Orlando Pizzolato) Allenamento – Dopo la maratona / 3. Un agosto di rigenerazione, con allenamenti diversi dal solito che hanno l’obiettivo di farci […]

SEMPRE IN QUESTO NUMERO

Dimmi da che sport provieni, ti dirò che trail runner sarai 

Anche i praticanti di altre discipline dell’articolato mondo dell’outdoor possono dedicarsi al trail running con buone soddisfazioni. Per raggiungerle diventa importante evidenziare i punti forti e lavorare su quelli deboli di ogni specialità di provenienza. “Che cos’è in fondo un trail runner dal punto di vista delle capacità psico-fisiche e della preparazione atletica? È uno […]

Allenamento: un mese di agosto di rigenerazione 

Per chi viene da una maratona, ma anche da gare più corte, ma intense e numerose, ecco un percorso di disintossicazione da stress, tossine e chilometri accumulati durante la preparazione primaverile. Obiettivo di questi giorni di ferie? Far “tornare l’appetito” … Sono molti i runner che sentono la necessità di rifiatare, soprattutto in questo periodo, […]

Allenamento News Equipment Salute Correre