Correre Novembre 2017

abbonati-subito

I principali contenuti del numero di novembre:

Storie – Mohamed Hajjy è un panzer della corsa. Ha vinto il titolo italiano di ultramaratona, ma non è tra i podisti più conosciuti. Corre maratone di seconda schiera a ritmi da top runner e in passato ha vestito la maglia della nazionale del Marocco. Ce lo presenta Saverio Fattori.

Allenamento – Analizziamo i dati di una recente ricerca canadese, incentrata sulla distribuzione dei carichi di lavoro in rapporto con l’avanzare dell’età. (Orlando Pizzolato)

Potenziamento – Potenziare la propria efficienza muscolare è indispensabile per migliorare il proprio rendimento nella corsa. Scopriamo in quali periodi dell’anno è meglio caricare e per quanto tempo durano i benefici ottenuti. (Lorenzo Falco)

Principianti – Siamo un popolo di runner: una grande famiglia che cerca le proprie risposte nel movimento quotidiano. La storia di Giulia, rinata grazie alla corsa e allo yoga e i consigli del running motivator Giuseppe Tamburino.

Programmazione – Per preparare con successo una gara, occorre gestire con oculatezza l’intensità degli stimoli allenanti. Se i concetti di sigle come Z1, Z2 e Z3 vi sono sempre sfuggiti, tranquilli: siete in buona compagnia e a fare chiarezza ci pensa Huber Rossi.

Ultramaratona – Parliamo del “motore” dell’ultramaratoneta e in particolare sui consumi di questa particolare “macchina umana”, per la quale la potenza lipidica è la chiave di molto, se non di tutto. (Luca Speciani)

NEL SOMMARIO