Zona mista – Rio 2016: aspettando l'atletica

Zona mista – Rio 2016: aspettando l'atletica

08 Agosto, 2016

Pazienza e tempo. Tempo e pazienza. Il count down è iniziato. Ancora poco e la regina scenderà in campo, con i suoi gioielli, con le sue vesti, con il suo diadema. La grande bellezza potrà essere mostrata a tutti i suoi amanti, che nel mondo sono milioni.

L’atletica, la regina degli sport olimpici mostrerà tutti i suoi brillanti. Dai diamanti incastonati che vengono dalla Jamaica (Usain Bolt), agli assolati altipiani africani con una miriade sconfinata di grandi interpreti, fino ad arrivare sino alla vecchia Europa che potrà contare sui suoi sfavillanti personaggi del calibro di Renaud Lavillenie, Mo Farah, sino alla dea bianca dello sprint Dafne Schippers.

Questo in estrema sintesi quanto si potrebbe vedere nel corso delle notti in televisione sui Giochi Olimpici numero 31, almeno per quanto concerne la nostra disciplina.

L’ITALIA

Massimo Magnani CT della nostra nazionale, ha volato basso. Non poteva essere diversamente. Si punta e molto sulla marcia donne (Rigaudo, Giorgi e Palmisano). Ci si aspettano buone cose dalla maratona. Meucci ha una caratura internazionale notevole, poi le donne, le mammine Valeria Straneo, Catherine Bertone e Anna Incerti faranno il loro dovere, così come ci si aspetta qualcosa d’interessante (finale) da parte di Libania Grenot e della staffetta 4 x400 donne, ed anche sul capitano della nazionale Fabrizio Donato, quinta Olimpiade per lui eguaglia Mennea, Pamich e De Benedictis.

Mi raccomando restate svegli, di notte le gare assumono un altro fascino, e poi marcia e maratona si disputano nel primo pomeriggio.

AVVISO AI NAVIGANTI A partire da venerdì 12 agosto Zona Mista diverrà quotidiana. “Speciale Olimpiadi”.

Articoli correlati

Haven Hailu vince la maratona di Osaka

30 Gennaio, 2023

L’etiope Haven Hailu ha vinto la Osaka Women’s Marathon (World Athletics Platinum Label) in 2h21’12 precedendo di quasi un minuto la connazionale Meseret Gola (2h22’13”). La giapponese Yuka Ando si è piazzata al terzo posto in 2h22’59”.  Uesugi ha avuto la meglio nella lotta per il quarto  posto superando di due secondi Yoshikawa e tagliato […]

Record italiani di Pietro Arese e Sintayehu Vissa nel miglio indoor

30 Gennaio, 2023

Primati italiani indoor sul miglio di Pietro Arese e Sintayehu Vissa. Dopo 50 anni superato il record di Gianni Del Buono. In campo femminile Vissa fa cadere il limite detenuto da 41 anni da Gabriella Dorio. L’ultimo week end dell’atletica ha regalato i due primati italiani indoor sul miglio realizzati da Pietro Arese e Sinthayehu […]

Crippa e Chebet stelle della Cinque Mulini

14 Gennaio, 2023

Yeman Crippa, campione europeo dei 10000 m, e Beatrice Chebet, medaglia d’argento a Eugene 2022 sui 5000 m, al via della 91^ Cinque Mulini. A sfidarli alcuni dei giovani talenti africani che potrebbero rappresentare il futuro del mezzofondo mondiale. Crippa: “Proverò a vincere. Spero che il pubblico mi sostenga”. Il campione europeo dei 10000 metri […]

Kipchoge alla Boston marathon 2023

09 Gennaio, 2023

Il primatista mondiale e due volte campione olimpico parteciperà per la prima volta alla Boston Marathon, il 17 aprile 2023. Il suo obiettivo? Vincere tutte e sei le maratone del circuito Abbott World Marathon Majors, una collezione a cui mancano solo le vittorie a Boston e a New York. Eliud Kipchoge, il più forte maratoneta […]

Allenamento News Equipment Salute Correre