Foto 123rf

Vero o falso. Aspetta 3 ore prima di fare il bagno

Sotto l’ombrellone volano informazioni che finiscono per diventare regole di nutrizione e igiene.
Cosa c’è di vero? Scopriamolo insieme giorno dopo giorno.

Aspetta 3 ore per il bagno: meglio immergersi a digestione completa

Vero

Però i tempi necessari a completare questo processo variano molto a seconda degli alimenti utilizzati. In particolare grassi (sia quelli contenuti nei cibi sia i condimenti aggiunti) e proteine (carne, pesce, uova, latticini) allungano i tempi richiesti.
Quindi, se vogliamo sfruttare al massimo la giornata al mare o in piscina, possiamo anche ridurre e semplificare il pranzo, per una digestione più snella.

Possiamo anche consumare semplicemente frutta e verdura. Ma in questo caso dobbiamo essere sicuri di raggiungere con colazione e cena la corretta quota nutrizionale della giornata, specie in termini calorici e proteici. Soprattutto la colazione deve fare la parte del leone, abbinando frutta o frullati con yogurt, cereali, mandorle, uova o ogni altra composizione che ne faccia un pasto potente. Copiamo dagli stranieri, una volta tanto.

VERO O FALSO?
1. Meglio prendere il gelato alla frutta o allo yogurt, rispetto a quelli alle creme.

2. Si può sostituire un pasto con un bel gelato, magari artigianale.

3. Il cocomero fa ingrassare

4. Estate, via libera al piatto unico?

5. Cioccolato, meglio al latte o fondente?

Articoli Correlati

La prevenzione parte dall'alimentazione
La prevenzione nel carrello
Integratori: cosa sono? a cosa servono? ecco come utilizzarli e perchè!
Enervit
Nasce Enervit Nutrition Center
Colazione o pranzo? Brunch!
L’Ecomaratona del Chianti
L’Ecomaratona del Chianti Classico festeggia un successo annunciato
A scuola con Speciani: ecco il corso sull’alimentazione per lo sportivo, nel quotidiano e in gara