Valeria Straneo: Rio, aspettami!

Valeria Straneo: Rio, aspettami!

12 Giugno, 2016

E’ fatta. Si va Rio. Questo il significato della gara di Valeria Straneo, prima quest’oggi, sotto la pioggia a Wurzburg, città tedesca a metà strada tra Norimberga e Francoforte. Era l’ultima opzione per la mammina di Alessandria per tentare di staccare il biglietto per il volo Milano-Rio de Janeiro.

Valeria doveva scendere sotto 2:45’, ma l’azzurra ha fatto ancora meglio 2:39’50″, vincendo. Il che non guasta affatto.

Valeria ha cercato di non premere più di tanto sull’acceleratore, nel finale certa del risultato cronometrico e ha, come si suol dire, tirato i remi in barca. Questi i passaggi della gara: 37’14 (10km), 1:19’19″ (mezza maratona), 1:52’53” (30 km), 2:31’19” (40 km).

In gara Valeria è stata seguita dal marito Manlio e del fisioterapista Odorizzi. La vice campionessa del mondo 2014 ritornava alla gare in maratona dopo New York 2014. Ora l’aspetta la preparazione vera e propria in vista dei Giochi, dove si dovrà correre a ritmi assai più veloci.

Intanto cominciamo col dire che Valeria è tornata. Una carta in più per il Brasile.

Articoli correlati

La sfida di Roma: numero chiuso a 30.000

19 Luglio, 2024

Per la prima volta in una maratona italiana è stato fissato un numero chiuso a 30.000 iscritti. A pari periodo (luglio 2023-luglio 2024) il numero delle iscrizioni è già raddoppiato per la 30esima edizione del 16 marzo 2025, anno giubilare. Raddoppiano le giornate di sport: Fun Run 5km anticipata al sabato mattina 15 marzo L’obiettivo […]

Lucio Gigliotti compie 90 anni: auguri “Proffe”

09 Luglio, 2024

Luciano “Lucio” Gigliotti è nato ad Aurisina (TS), il 9 luglio 1934. Anche Correre festeggia i 90 anni dell’allenatore che in maratona ha costruito le carriere di Gelindo Bordin, Stefano Baldini e Maria Guida. Ecco una sintesi della lunga intervista pubblicata nel numero di luglio. Il 9 luglio sono 90 anni. Superfluo ribadire che non […]

Il recupero post maratona

Una delle problematiche tecniche che non possono avere una risposta univoca riguarda il periodo di recupero post maratona, perché il tempo necessario di recupero può dipendere da molti fattori.  Quando si parla di recupero post maratona, la prima cosa da valutare sono le condizioni fisiche di chi ha disputato la maratona: c’è chi arriva al […]

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]