fbpx

Tutte le vite di Arese

Tutte le vite di Arese

13 Novembre, 2019

In Divieto di sosta i tre giornalisti sportivi Gianni Romeo, Franco Fava e Fabio Monti, raccontano la vita e le carriere di Franco Arese.

Il personaggio

Mezzofondista, campione e primatista italiano e campione europeo sui 1.500 m a Helsinki 1971, Franco Arese è stato un atleta stacanovista, versatile e un grande innovatore per l’atletica azzurra. Dopo la fine della sua carriera sportiva, ha guidato prima l’Asics e, oggi, insieme alla famiglia, l’azienda finlandese Kahru. È stato inoltre presidente della Federazione italiana di atletica leggera per due mandati, dal 2005 al 2012.

Tre vita in una

Romeo, Fava e Monti, giornalisti sportivi ma anche suoi grandi amici e, nel caso di Fava, compagni di nazionale, raccontano ciascuno una fase della storia della vita di Arese. E ognuno ha impostato la narrazione in modo diverso, seguendo il proprio stile personale. Romeo si è occupato degli anni dell’infanzia e della giovinezza, dalle campagne piemontesi alle prime vittorie in pista. Franco ha approfondito la stagione d’oro dell’agonismo, i titoli e i record italiani, fino alla vittoria sui 1.500 m agli Europei 1971. Fabio Monti, infine, racconta l’Arese imprenditore e presidente Fidal. I racconti dei tre sono arricchiti da foto inedite e da stralci di articoli usciti nel corso del tempo.

50 anni di atletica azzurra

Non la solita autobiografia celebrativa, ma un libro in cui la vita di un campione – che è stato da molti punti di vista un precursore di quel che divenne l’atletica azzurra nei decenni successivi – si fa anche occasione per raccontare non solo il personaggio, ma anche il contesto storico e sociale nel quale maturarono i risultati sportivi di Arese. In definitiva, per ripercorrere 50 anni di storia dell’atletica leggera (e non solo) italiana e internazionale. Che ha in sé, nel titolo, la caratteristica comune a tutte e tre le stagioni: la curiosità e l’energia di chi ha scelto di correre senza fermarsi mai, nell’atletica e nella vita.

AUTORI: Gianni Romeo, Franco Fava, Fabio Monti.

TITOLO: Divieto di sosta

EDITORE: Edizioni Correre

Acquistabile su www.storesportivi.it

Leggi anche: Lungo la pista ciclabile del muro di Berlino

Articoli correlati

Per ora non sono “notti magiche”

18 Luglio, 2022

Anche se non siamo ancora a metà del guado, possiamo già affermare che non saranno “notti magiche”. Saranno notti da trascorrere ancora con passione e trepidazione, visto ciò che è accaduto sino a questo momento (18 luglio) dove abbiamo messo in cascina “zero tituli” di mouriniana memoria, che tradotto, significa solo una medaglia di cartone […]

Eugene day 3: gli azzurri in gara

17 Luglio, 2022

Il programma orario e gli azzurri in gara nel terzo giorno di competizioni ai Mondiali di atletica leggera di Eugene, Oregon (USA). Domenica 17 luglio ORARIO EUGENE ORARIO ITALIA GARA   TURNO AZZURRI 6.15 15.15 Maratona M Finale   10.35 19.35 100hs F Eptathlon   11.05 20.05 400 M Batterie RE, SCOTTI 11.35 20.35 Alto […]

Gateshead: Crippa, è ancora record

14 Luglio, 2021

Nel Muller Grand Prix di Gateshead l’azzurro migliora ancora il primato nazionale sui 3000 metri Yeman Crippa ha migliorato il suo record italiano dei 3000 metri con 7’37”80 nel Muller Grand Prix di Gateshead, settima tappa della Diamond League. Il precedente primato sulla distanza (7’38”27) lo aveva realizzato lo scorso 17 settembre al Golden Gala […]

Larissa Iapichino, Tokyo addio

29 Giugno, 2021

Fatale l’infortunio in pedana a Rovereto: l’azzurrina Larissa Iapichino costretta al forfait Larissa Iapichino, una delle atlete più attese della nazionale italiana di atletica leggera, avrebbe dovuto disputare a Tokyo la sua prima Olimpiade.A poche ore dall’ufficializzazione dell’elenco dei convocati arriva però la rinuncia, a causa dell’infortunio che la 19enne si è procurata in pedana durante […]

News Allenamento Equipment Salute Correre