Toglietemi tutto, ma non la mia tabella

Toglietemi tutto, ma non la mia tabella

18 Febbraio, 2015

“Sai, io corro a sensazione. E’ bellissimo lasciarsi andare e non pensare a nulla, solo al rumore dei passi e al suono del respiro”.

“Cosa faccio oggi nella mia uscita? Che domanda: corro! Semplicemente e con naturalezza, un passo avanti all’altro finché riesco e finché ne ho voglia”.

“E’ inutile che mi chiedi il mio tipo di allenamento: non sono come tutti quegli esaltati che vedo correre con l’occhio puntato al cronometro, sono diverso, io”.

Bellissimi questi approcci alla corsa alla Forrest Gump o da podisti zen, a voi la scelta. Ma non prendiamoci per i fondelli: è una storiella che tutti prima o poi nella nostra onorata carriera di tapascioni ci siamo raccontati, per sentirci in armonia con la natura, lo spirito dell’aria, Bambi e la pace nel mondo, ma in fondo in fondo in fondo… tutte balle, immense balle, balle spaziali.

Perché siamo onesti, a noi runner piace da morire essere schiavi dei numeri, tiranneggiati dagli obiettivi, scudisciati da allenatori veri o virtuali.
Su Correre di febbraio Maria Comotti analizza, con la giusta dose di ironia, le varie tipologie di runner: precisi, approssimativi, maniaci delle statistiche, ansiosi da cronometro. Ecco servita la fenomenologia da numeri e tabelle.

Articoli correlati

5 consigli per correre in estate

Correre in estate: cosa portare con sé e cosa lasciare a casa perché il periodo e il luogo della vacanza diventino “mezzi” per scoprire e apprezzare un nuovo modo di correre, uscendo dalla routine e dando ascolto soltanto alle nostre sensazioni Finalmente, per molti, si avvicinano le meritate vacanze, quel tanto atteso momento in cui […]

Come preparare una gara di 10 km

I consigli su come costruire una condizione solida guidati dallo stimolo per il raggiungimento di un traguardo: una gara di 10 km da affrontare bene. Il successo crescente delle gare di 10 km conferma che si tratta di un obiettivo alla portata di molte persone di tutte le età e condizioni fisiche.Il nostro monitoraggio del […]

L’allenamento per camminare una maratona

Prima di correre comincia a … camminare! E lo sai che passo dopo passo puoi davvero arrivare a tagliare il traguardo di una maratona camminando? Ecco dunque alcuni consigli utili da seguire per impostare l’allenamento per camminare una maratona. Un camminatore normale, buon passeggiatore, può percorrere 1 km in 12 minuti. Un ritmo che, se […]