fbpx
Foto Giancarlo Colombo

Strepitosa Marta Zenoni: corre gli 800 in 2'01"91

Grandi risultati di Marta Zenoni e Yeman Crippa che danno lustro al giovane mezzofondo italiano alla sesta edizione del Galà dei Castelli di Bellinzona.

Marta Zenoni ha realizzato la migliore prestazione italiana all-time under 18 e il crono stagionale più veloce al mondo della sua categoria negli 800 metri con 2’01”91. La giovane bergamasca allenata da Rosario Saro Naso si inserisce inoltre al terzo posto a livello under 20 a livello mondiale e al primo in ambito europeo. Inoltre è la terza prestazione italiana juniores di sempre alle spalle di Daniela Porcelli (2’01”43) e di Gabriella Dorio (2’01”63). Con questa prestazione strabiliante Marta ha centrato inoltre il minimo per gli Europei di Amsterdam e avvicina addirittura quello olimpico fissato a 2’01”50.
La gara svizzera è stata vinta dalla polacca Angelika Chichocka in 1’59”97 davanti a Olga Lyakhova (2’00”32).

Yeman Crippa ha migliorato di 22 secondi il record personale sui 5000 metri con 13’36”65 centrando anche il minimo per gli Europei di Amsterdam. Crippa si è piazzato settimo nella gara vinta da Cornelius Kangogo con il record del meeting di 13’12”54.

Adam Kszczot si è imposto negli 800 metri in 1’45”77 precedendo il keniano Leonard Kosencha (1’46”24) e l’azzurro Giordano Benedetti (1’46”66).

Bellinzona ha fatto registrare lo strepitoso 7.04 (realizzato due volte) della campionessa olimpica Brittney nel salto in lungo, il 10”04 di Mike Rodgers nei 100 metri e il 48”98 di Kariem Hussein nei 400 ostacoli dove l’azzurro José Bencosme si è piazzato quinto in 50”32.

Articoli Correlati

Gesa Felicitas Krause, record del mondo dei 2000 siepi a Berlino
Sifan Hassan
Hassan batte Klosterhalfen sui 1500 metri nella finale della Diamond League di Zurigo
Palio della Quercia: Tortu vince i 100 metri a Rovereto in 10”21 controvento
Diamond League: a Birmingham record di Klosterhalfen e Chepkoech
NB Games: ecco tutti gli ammessi alla finale di Cles, sabato 24 agosto
Assoluti Bressanone: doppietta di Marta Zenoni, Stefano Sottile vola a 2,33