fbpx
Roberto Tedeschi

Strada – A Monteforte trionfa il Kenya mentre la coppia Floriani-Rinicella domina la Corsa di Miguel

Montefortiana-Turà – Vincono Thomas Lokomwa e Linah Cheruto, nella Maratonina vittorie per Duca e Giordano

Monteforte d’Alpone (VR) – Assenti gli azzurri, alcuni dei quali si erano dichiarati disponibili a partecipare, la 33ª Montefortiana-Turà non ha potuto far altro che tradursi in un dominio keniano: in campo maschile (km 10,605) vince Thomas Lokomwa, tra le donne (Km 6,060) Linah Cheruto. Tra gli uomini grande gara di Gabriele Carletti, quarto assoluto davanti a tanti africani, tra le donne uno splendido secondo posto per Valeria Roffino. Nella Maratonina Falconeri, che ha aperto la giornata competitiva, vincono Francesco Duca e Laura Giordano, con tempi da record della corsa, poi risultati non validi per un errata indicazione attorno al 4° km che ha fatto fare a tutti i concorrenti 900 metri in meno. (Michele Marescalchi)

Risultati – Uomini – 1. Lokomwa (Ken)  30’07”; 2. Kusuro (Uga) 30’27”; 3. Rugut (Ken) 30’51”; 4. Carletti 30’55”; 5. Ndiwa (Ken) 31’02”; 6° Ngeno (Ken) 31’03”; 7° Busienei (Uga) 31’06”; 8. Buttazzo 31’09”; 9° Chatbi 31’24”; 10° Matviychuk (Ukr); Donne: 1. Cheruto (Ken) 19’51”; 2. Roffino 20’06”; 3. Soufyane 20’16”; 4. Chelagat (Ken) 20’27”; 5. Korir (Ken) 20’48”; 6. Chebet (Ken) 21’07”; 7. Hanspeter 21’16”; 8^ Lopes 21’56”.

15ª  Corsa di Miguel:record di arrivati alla prova competitiva (4676). Successo di coppia: vincono Floriani e Rinicella. De Luca ha vinto la prova di marcia siglando il suo PB

La corsa podistica organizzata dal Club Atletico Centrale per ricordare il poeta-maratoneta argentino Miguel Benancio Sanchez, uno degli oltre 30.000 desaparecido, ha fatto registrare un nuovo record assoluto di arrivati per una 10 km italiana. All’interno dello Stadio dei Marmi “Pietro Mennea” sono arrivati in 4.676 (3.689 uomini e 987 donne), oltre a 37 marciatori e a 2500 partecipantialle due prove non competitive di 10 e 4 km per un totale che va oltre i 7.000 partecipanti.

A dare il via della corsa dal piazzale della Farnesina è stata la sorella di Miguel, Elvira Sanchez, accompagnata quest’anno da Manuela Olivieri Mennea. Al via erano presenti anche il presidente Fidal Alfio Giomi, l’onorevole Laura Coccia e il presidente del Coni Lazio Riccardo Viola, da sempre vicini alla Corsa di Miguel.


Vittoria di coppia: nella prova maschile si è imposto Yuri Floriani delle Fiamme Gialle, mentre nella prova femminile Angela Rinicella dell’Esercito. I due atleti sono marito e moglie.

La gara maschile ha visto un gruppo di circa dieci atleti fare l’andatura per oltre metà gara. Negli ultimi due chilometri sono rimasti in sette in testa alla corsa e prima dell’ingresso allo Stadio dei Marmi sono scappati in tre, Floriani, Passeri e Filali, che si sono giocati la vittoria allo sprint negli ultimi cento metri. L’ha spuntata Yuri Floriani in 30:37 al fotofinish sull’atleta dell’Aeronautica Riccardo Passeri (stesso tempo dunque), che aveva vinto lo scorso anno. Terzo l’algerino Filali dell’Acsi Campidoglio Palatino in 30.39. Per Floriani si tratta del secondo successo (vinse nel 2009) e del quarto podio (secondo nel 2008 e terzo nel 2012) alla Corsa di Miguel.

In campo femminile, invece, successo per Angela Rinicella che ha vinto in 35:49 precedendo Adelina De Soccio delle Fiamme Gialle (36:36) e Alessandra Testa dell’Atletica Colosseo 2000 (38:20). La gara è stata quasi un assolo per l’atleta dell’Esercito.

Primo anno della marcia all’interno della Corsa di Miguel: a vincere la prova maschile è stato l’atleta delle Fiamme Gialle Marco De Luca, olimpico a Londra 2012. Per lui una prestazione super che gli vale il primato personale (40:36). In campo femminile la gara è stata vinta da Melania Aurizzi dell’European Wlaking Team in 58:10.
Risultati Uomini – 1. Yuri Floriani 30’37”; 2. Riccardo Passeri 30’37”; 3. Tayeb Filali 30’39”:
4 Stefano Massimi 30’56”; 5. Gabriele De Nard 30’57”. Donne – 1. Angela Rinicella (Esercito) 35’49”;  2 Adelina De Soccio (Fiamme Gialle) 36’36”; 3. Alessandra Testa 38’20”;4. Paola Salvatori 38’24”; 5. Paola Salvatori 38’27”.

(Classifiche complete su www.tds-live.com)