fbpx
Filippo Tortu contro Sonic

Filippo Tortu contro Sonic

Di: Chiara Collivignarelli
Il velocista azzurro ha sfidato in uno speciale video il porcospino blu del famoso videogioco, protagonista di un film nelle sale dal 13 febbraio

In occasione dell’uscita di Sonic-Il film Filippo Tortu velocista azzurro e detentore del record italiano dei 100 m ha sfidato Sonic, il porcospino blu del famoso videogioco Sega. Il tutto è accaduto in un video speciale, tra anelli supersonici e simpatiche gag tra i due. Il filmato è stato realizzato con il supporto della Fidal sulla pista indoor di Bergamo, dove il giovane campione è stato anche protagonista di un incontro speciale pensato per promuovere lo sport tra bambini e giovani.

Tra i giovanissimi

Finalista ai mondiali di Doha e unico italiano capace di correre i 100 m in meno di 10” (9”99), Tortu ha parlato di questa sua sfida e ha condiviso la sua esperienza di atleta e la sua storia con un gruppo di bambini e ragazzi, rispondendo alle tante curiosità dei giovani atleti. È iniziato con questa sfida con Sonic, per lui, un anno speciale, che lo porterà a partecipare alle Olimpiadi di Tokyo. «Avere gareggiato con Sonic è stato davvero stimolante e divertente ˗ ha dichiarato il velocista ˗ mi ha dato del filo da torcere. Ora sono più carico di prima in vista dei Giochi. Grazie a Paramount e a Fidal per avermi offerto questa occasione.»

Coppia e messaggio vincenti

Non potrebbe esserci una combinazione più vincente della coppia formata da un personaggio dell’immaginario collettivo come Sonic, famoso anche tra i più piccoli per il suo scatto fulmineo, e un campione italiano come il giovane Tortu, per incoraggiare giovani e bambini a praticare sport con regolarità e in modo sano.

Un messaggio in linea con gli obiettivi della Fidal e del Coni in una stagione che culminerà appunto con l’appuntamento a cinque cerchi.

Leggi anche: Una mattina con Filippo Tortu