fbpx

Prevenzione e infortuni: diretta Facebook con Luca De Ponti

Tredicesima puntata (penultima prima della pausa estiva) dei nostri incontri di approfondimento con gli esperti che i lettori già conoscono dalle pagine di Correre: giovedì 23 luglio, dalle 20:30, si torna a parlare di prevenzione e corretto approccio agli infortuni con il medico Luca De Ponti, come sempre in diretta sulla pagina Facebook di Correre.

A più di un mese di distanza da una delle più “gettonate” tra le puntate (giovedì 11 giugno) dei nostri incontri con gli esperti di Correre, Luca De Ponti torna a mettere la propria esperienza medica a disposizione dei runner, giovedì 23 luglio, dalle 20:30 in diretta Facebook, intervistato da Daniele Menarini.

Conoscere per prevenire

Con il noto chirurgo ortopedico Luca De Ponti si tornerà a parlare di piedi, tendini, articolazioni e muscoli in prima linea nelle attività della corsa, in termini sia di prevenzione sia di soluzione degli infortuni.

Già atleta di ottimo livello, soprattutto nella specialità dei 400 a ostacoli (attivo anche da Master con una decina di titoli italiani vinti in diverse discipline della corsa), medico e specialista ortopedico, Luca De Ponti ha accompagnato la storia di tantissimi campioni dell’atletica italiana. Collabora con la rivista Correre fin dai primi numeri con una rubrica mensile di medicina ed è autore di diversi libri scritti appositamente per gli sportivi, fra cui, per le Edizioni Correre, la “trilogia” costituita dai volumi Il piede dello sportivo”, “Il ginocchio dello sportivo” e “Il tendine di Achille dello sportivo” fino al più recente “100 consigli per correre meglio”.
È il fondatore dello Studio Biomedico di Milano, che dirige a tutt’oggi.

Come partecipare?

Basterà mettere “Mi piace” sulla pagina Facebook di Correre (@correre.it) e collegarsi per la diretta, che inizierà alle ore 20:30 di giovedì 23 luglio.
Per intervenire con domande in diretta sul tema dell’alimentazione rivolte a Luca De Ponti, basterà scrivere nei commenti sotto il video della diretta stessa.
Gli interventi degli appassionati saranno moderati dalla giornalista Francesca Grana.