fbpx

Pechino2015: Eaton spaziale batte il record del mondo del decathlon

29 Agosto, 2015

Ashton Eaton ha riscritto la storia del decathlon battendo di sei punti il record del mondo da lui stesso detenuto con 9039 punti dai trials statunitensi di Eugene 2012. Lo statunitense ha vinto il secondo titolo iridato della sua carriera totalizzando la cifra stratosferica di 9045 punti al termine di una due giorni memorabile nella quale ha ottenuto i seguenti risultati individuali: 10”23 sui 100 metri, 7.88 nel lungo, 14.52 nel peso, 2.01 nell’alto, un fenomenale 45”00 sui 400 metri per uno score eccezionale di 4703 punti, 13”69 nei 110 ostacoli, 43.34 nel disco, 5.20 nell’asta, 63.63 nel giavellotto, 4’17”52 nei 1500 metri.

Di grandissimo livello anche il secondo classificato Damian Warner, che ha polverizzato il record nazionale con 8695 punti (10”31 sui 100, 7.65 nel lungo, 14.44 nel peso, 2.04 nell’alto, 47”30 sui 400 metri, 13”63 sui 110 ostacoli, 44.99 nel disco, 4.80 nell’asta, 63.50 nel giavellotto, 4’31”51 nei 1500).

Il tedesco Rico Freimth, figlio d’arte dell’ex campione dei decatlon Uwe Freimuth, si è aggiudicato il bronzo con 8561 punti. Pochi giorni fa Brianne Theisen Eaton, moglie di Ashton ha vinto l’argento nell’eptathlon.

Articoli correlati

Seconda giornata Mondiali Indoor di Birmingham: Bouih in finale sui 3000 metri 

03 Marzo, 2018

Il giovane talento del mezzofondo azzurro Yassine Bouih ha centrato la qualificazione per la finale dei 3000 metri nella sessione mattutina della seconda giornata dei Mondiali Indoor di Birmingham grazie all’ottimo terzo posto nella batteria dei 3000 metri in 7’50”65 nella scia del campione mondiale under 18 Selemon Barega (7’48”15) e del giovane keniano Davis […]

Mondiali Indoor: quarto oro per Dibaba, Trost vince il bronzo 

02 Marzo, 2018

Sono scattati con tre finali i diciassettesimi Mondiali Indoor di Birmingham nell’atmosfera accogliente e calorosa atmosfera della Birmingham Arena nelle vicinanze del canale più importante della città delle West Midlands, mentre fuori dall’impianto cadeva fitta la neve in una gelida serata inglese con temperatura al di sotto degli 0°C. La ventisettenne fuoriclasse etiope Genzebe Dibaba […]