fbpx

Pechino 2015: 800m, tre donne sotto il muro di 1’58”

27 Agosto, 2015

Nelle semifinali degli 800 femminili ben tre donne sono scese sotto il muro dell’1’58”. La più veloce è stata la canadese Melissa Bishop che precede la bielorussa Arzamasova (1’57”54) e la campionessa mondiale in carica Eunice Sum (1’57”56) demolendo il record personale con 1’57”52. Fuori dalla finale atlete del rango di Sifan Hassan e Selina Buchel nonostante tempi di grande livello come 1’58”50 e 1’58”63.

> Nelle batterie mattutine Genzebe Dibaba ha iniziato la rincorsa verso la storica doppietta 1500-5000 vincendo la batteria in 15’20”82.

Facile passeggiata di Asbel Kiprop (3’38”97) e Silas Kiplagat (3’38”13) nelle batterie dei 1500 metri maschili dove invece si ritira il gibutiano Ayanleh Souleiman. Altre esclusioni eccellenti sono state quelle dell’etiope Dawit Wolde e del norvegese Henrik Ingebritsen.