Eleonora Giorgi

Record del mondo per Michael Norman sui 400m indoor, vittoria di Eleonora Giorgi a Lugano

Eleonora Giorgi (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: Diego Sampaolo

Grande impresa del ventenne Michael Norman, che ha realizzato il record mondiale indoor dei 400 metri correndo in 44”52 nelle Finali NCAA Indoor sulla veloce pista di College Station in Texas. Lo studente della University of South Carolina ha battuto di cinque centesimi il precedente record detenuto da Kerron Clement, che vinse l’edizione delle NCAA Finals di Fayetteville in 44”57 nell’edizione del 2005. Il giamaicano Akeem Bloomfield ha vinto la prima serie in 44”86 stabilendo il record nazionale precedendo Milyk Kerley (45”16).

Norman ha contribuito successivamente al successo della staffetta 4×400 della University of South California con una frazione cronometrata in 44”52. Il quartetto della University of South Carolina formato da Zach Shinnick, Rai Benjamin, Ricky Morgan e Michael Norman ha corso la staffetta del miglio in 3’00”77, ma il tempo non verrà omologato come record del mondo perché Benjamin proviene da Antigua e Barbuda e gli altri tre atleti sono statunitensi. Il tempo è migliore rispetto alla prestazione del record del mondo, che ha permesso alla Polonia di vincere il titolo mondiale indoor a Birmingham.

Nel mezzofondo spicca soprattutto l’eccellente 1’45”15 del keniano Michael Saruni negli 800 metri, secondo miglior tempo nella storia degli NCAA.

Justyn Knight si è imposto nei 5000 metri maschili in 14’14”47 con un ultimo giro in 56”63. Karissa Schweizer ha preceduto la keniana Ednah Kurgat in 15’43”23 nei 5000 metri femminili e si è ripetuta il giorno dopo vincendo anche i 3000 metri in 8’53”36.

I 400 metri femminili hanno fatto registrare il record nord-americano di Kendall Ellis con un eccellente 50”34. Alle sue spalle la diciottenne Sydney Mclaughlin ha stabilito il record mondiale under 20 con 50”36 migliorando il suo precedente primato di 50”52 stabilito due settimane fa sempre a College Station. Prima di quest’anno il record era detenuto dal 14 anni da Sanya Richards Ross con 50”82.

Gli altri risultati di spicco sono stati il 22”38 di Gabrielle Thomas sui 200 metri, la doppietta di Elijah Hall Thompson sui 60 e 200 metri in 6”52 e 20”02 (record statunitense e secondo crono all-time a 10 centesimi dal record di Frankie Fredericks) e il 7”47 di Grant Holloway sui 60 ostacoli maschili.

Memorial Mario Albisetti di marcia a Lugano

La marciatrice lombarda Eleonora Anna Giorgi è tornata al successo nel prestigioso Trofeo Mario Albisetti di marcia sul percorso suggestivo sul lungolago di Lugano. La primatista italiana della 20 km ha tagliato il traguardo in un promettente 1h30’31” precedendo la forte marciatrice e siepista Anezka Drahotova di 17 secondi. La britannica Bethan Davis si è classificata terza in 1h31’53” davanti ad un’ottima Nicole Colombi (1h34’50” terzo tempo in carriera). L’allieva di Gianni Perricelli ha piazzato l’allungo decisivo negli ultimi 5 km dopo essere transitata in testa al 10 km in 44’47”.
“Questa vittoria è servita per rompere il ghiaccio. Questo è un punto di partenza, anche se speravo di scendere sotto l’ora e trenta minuti. Il meteo ha influito sulla gara con pioggia e freddo. Ho sentito l’emozione perché mi mancavano le gare perché non si sa mai cosa attendersi dopo un inverno di allenamenti”, ha dichiarato Giorgi.

Il giapponese Koki Ikeda si è imposto nella gara maschile in 1h21’26” precedendo di due secondi il britannico Tom Bosworth (sesto alle Olimpiadi di Rio 2016 e fresco primatista mondiale sui 5000 metri indoor al meeting di Glasgow). Grande gara per il ventunenne piemontese della Cento Torri Pavia Stefano Chiesa, che si è classificato quarto migliorando il record personale con 1h21’46” una settimana dopo essersi aggiudicato il titolo italiano su questa distanza a Roma in 1h22’32”. Chiesa si allena a Lomello sottola guida del guru della marcia Pietro Pastorini.

Articoli Correlati

Yeman Crippa
Crippa debutta nella stagione dei cross con un successo a Tilburg
Jacob Kiplimo
Jacob Kiplimo vince il secondo cross consecutivo a Soria, Valeria Roffino quarta
Nadia Battocletti
Kiplimo e Teferi vincono il Cross IAAF di Atapuerca, Battocletti prima al Cross della Carsolina
Kiptum nuovo record del mondo alla mezza di Valencia
Dalia Kaddari
Due medaglie italiane alle Olimpiadi giovanili di Buenos Aires
Yeman Crippa
Kiplimo batte Edris al Giro al Sas di Trento, Crippa è terzo