fbpx

Mengesha trionfa al Grand Prix Media Blenio davanti a Bekele e Edris

Foto Ti Press
Di: Diego Sampaolo

Il fresco campione del mondo under 20 di corsa campestre di Ahrus 2019 Milkesa Mengesha ha iscritto il suo nome nel prestigioso albo d’oro del Grand Prix Media Blenio di 10 km di Dongio, piccolo villaggio nella Valle di Blenio in Canton Ticino.

Mengesha ha staccato il grande favorito Muktar Edris e l’altro etiope Haile Telahun Bekele durante il sesto degli otto giri in programma e si è involato verso il successo in 27’46”, tempo che demolisce il record del percorso detenuto da Muktar Edris, campione del mondo sui 5000 metri a Londra 2017 davanti a Mo Farah, due volte vincitore alla Media Blenio nel 2013 e nel 2016 e detentore del record della gara svizzera con 28’10” stabilito nel 2013. Al di sotto del precedente record della manifestazione sono scesi anche Telahun Bekele, secondo in 27’52”, e lo stesso Edris, terzo in 27’56”. James Kibet, vincitore della passata edizione della Media Blenio e al Campaccio 2018, si è classificato al quarto posto in 28’57” precedendo il forte marocchno Soufyan Bouqantar (29’01”). Said Otmani, che di recente ha stabilito il personale sulla mezza maratona con 1h01’13”, è stato il migliore degli italiani in settima posizione con 29’22”. La gara popolare ha visto il successo dell’italiano Mustafà Belghiti

La tradizione della classica gara di Pasquetta iniziò nel 1985 per celebrare la storica medaglia d’argento dello svizzero Markus Ryffel sui 5000 metri alle Olimpiadi di Los Angeles 1984. L’albo d’oro annovera tutti i più grandi campioni della storia del mezzofondo: Haile Gebrselassie(1995), Paul Tergat (1996 e 1997), Paul Koech(1998), Richard Limo (2004), Edwin Soi (2006, 2007, 2008 e 2012) e Moses Moses Mosop(2009).

Articoli Correlati

weekend atletica
Atletica: Iapichino subito al top, Davide Re in crescita
Barontini
Il ritorno dell’atletica in pista, tra Tamberi-show e risultati super in prove non olimpiche
Gianmarco Tamberi
L’atletica italiana riparte con i primi test agonistici di Formia e Brusaporto
Napoli City Half Marathon
Napoli, Cheptoo realizza il secondo miglior tempo di sempre su suolo italiano alla mezza maratona
Iliass Aouani
Aouani eguaglia il record italiano del miglio di Del Buono
Francia: Corrida di Houilles
Chumo vince la mezza maratona di Barcellona