Maratona in primavera: secondo mese di allenamento

Maratona in primavera: secondo mese di allenamento

Abbiamo individuato il mese in cui correre la nostra maratona: aprile. Abbiamo superato il primo mese del nostro programma d’allenamento: gennaio. Su Correre di febbraio proseguiamo il nostro viaggio con la preparazione di una maratona primaverile, affrontando il secondo macrociclo di lavoro.

Le tabelle, i consigli di lavoro e la programmazione sono a cura di coach Giorgio Rondelli.

L’obbiettivo si sta avvicinando. Se anche il livello di adrenalina è ancora sotto controllo, gli allenamenti si fanno via via più impegnativi e i chilometraggi settimanali sempre più consistenti. In questo secondo mese di preparazione ci sono alcuni allenamenti “da circolino rosso”, ovvero imprescindibili che servono anche a testare la brillantezza del motore dell’atleta.

Rondelli ha inoltre inserito un test basilare per capire se l’atleta è pronto o meno dal punto di vista della resistenza alla distanza. Per un neofita si tratta di una verifica cardine, visto che in molti sostengono che all’esordio sui 42,195 km l’importante sia arrivare in fondo alla gara.

Articoli correlati

La sfida di Roma: numero chiuso a 30.000

19 Luglio, 2024

Per la prima volta in una maratona italiana è stato fissato un numero chiuso a 30.000 iscritti. A pari periodo (luglio 2023-luglio 2024) il numero delle iscrizioni è già raddoppiato per la 30esima edizione del 16 marzo 2025, anno giubilare. Raddoppiano le giornate di sport: Fun Run 5km anticipata al sabato mattina 15 marzo L’obiettivo […]

Lucio Gigliotti compie 90 anni: auguri “Proffe”

09 Luglio, 2024

Luciano “Lucio” Gigliotti è nato ad Aurisina (TS), il 9 luglio 1934. Anche Correre festeggia i 90 anni dell’allenatore che in maratona ha costruito le carriere di Gelindo Bordin, Stefano Baldini e Maria Guida. Ecco una sintesi della lunga intervista pubblicata nel numero di luglio. Il 9 luglio sono 90 anni. Superfluo ribadire che non […]

Il recupero post maratona

Una delle problematiche tecniche che non possono avere una risposta univoca riguarda il periodo di recupero post maratona, perché il tempo necessario di recupero può dipendere da molti fattori.  Quando si parla di recupero post maratona, la prima cosa da valutare sono le condizioni fisiche di chi ha disputato la maratona: c’è chi arriva al […]

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]