Maratona come migliorare la performance

Maratona come migliorare la performance

  1. L’approccio
  2. I parametri da monitorare
  3. Peggioramenti prestativi
  4. La flessione del ginocchio
  5. Gli esercizi di rafforzamento
  6. Due minuti in meno
  7. Il promemoria del maratoneta
  8. Il protocollo di lavoro
  9. Non solo running

Due minuti in meno

Oltre ai parametri biomeccanici i ricercatori hanno comparato anche i crono finali dei partecipanti al test, per verificare se il maggior tono e l’aumentata forza muscolare, evidenziati appunto da un minore cedimento articolare, avessero un’incidenza positiva anche sul rendimento in una prova aerobica di resistenza. Il miglioramento cronometrico medio tra le due maratone è stato superiore ai 2’, conseguito senza un aumento del carico di lavoro, inteso come un incremento del chilometraggio.

Come ho riportato, infatti, ai partecipanti era stato richiesto di non allenarsi diversamente rispetto alla prima prova del test. La linea guida è stata recepita da 179 soggetti su 193. Quattro hanno abbandonato il progetto e 10 hanno svolto un piano di allenamento inferiore. il deciso abbassamento cronometrico è quindi da imputare a un aspetto marginale della preparazione.

Indietro
Pagina 5 di 8
Avanti

Articoli correlati

La sfida di Roma: numero chiuso a 30.000

19 Luglio, 2024

Per la prima volta in una maratona italiana è stato fissato un numero chiuso a 30.000 iscritti. A pari periodo (luglio 2023-luglio 2024) il numero delle iscrizioni è già raddoppiato per la 30esima edizione del 16 marzo 2025, anno giubilare. Raddoppiano le giornate di sport: Fun Run 5km anticipata al sabato mattina 15 marzo L’obiettivo […]

Lucio Gigliotti compie 90 anni: auguri “Proffe”

09 Luglio, 2024

Luciano “Lucio” Gigliotti è nato ad Aurisina (TS), il 9 luglio 1934. Anche Correre festeggia i 90 anni dell’allenatore che in maratona ha costruito le carriere di Gelindo Bordin, Stefano Baldini e Maria Guida. Ecco una sintesi della lunga intervista pubblicata nel numero di luglio. Il 9 luglio sono 90 anni. Superfluo ribadire che non […]

Il recupero post maratona

Una delle problematiche tecniche che non possono avere una risposta univoca riguarda il periodo di recupero post maratona, perché il tempo necessario di recupero può dipendere da molti fattori.  Quando si parla di recupero post maratona, la prima cosa da valutare sono le condizioni fisiche di chi ha disputato la maratona: c’è chi arriva al […]

Crippa: “A Parigi tutto può succedere”

27 Maggio, 2024

Yeman Crippa ai microfoni della CorrereTV racconta il suo avvicinamento a Europei e Olimpiadi. Ma non solo… Tra poco gli Europei di Roma, prima tappa e subito dopo testa alle Olimpiadi di Parigi.Prosegue il percorso di avvicinamento di Yeman Crippa verso gli obiettivi di questa stagione ricca di appuntamenti importanti.L’azzurro ha da poco testato il […]