fbpx

Maratona di Berlino: niente record del mondo, Bertone 2:28’34”

Tanta pioggia sul percorso. Le pessime condizioni meteo hanno contrastato l’assalto al record del mondo alla maratona di Berlino. Vince il keniano Eliud Kipchoge in 2:03’33” davanti a Guye Adola (2:03’46”). Terzo gradino del podio per Felix Kandie (2:06’13”).

Tra le donne successo di Gladys Cherono in 2:20’21” ma la prestazione da incorniciare porta la firma della nostra Catherine Bertone, sesta al traguardo, che ferma il cronometro sul tempo di 2:28’34” registrando il nuovo record del mondo W45. Il precedente limite era dell’ucraina Pozdnyakova (2:29’00”). Demolito il precedente record italiano che dal 2014 apparteneva a Claudia Dardini (2:44’50”).

Un tempo che è anche la miglior prestazione italiana assoluta del 2017. Il passaggio di Catherine alla mezza maratona (1:14’01”) segna inoltre il nuovo record italiano W45.

Anna Incerti si è ritirata dopo il 30° km, per Renè Cuneaz 23° posto in 2:16’53”.

Articoli Correlati

Leonard Barsoton
Barsoton batte il record del percorso di Kenenisa Bekele nella 25 km di Calcutta
Sara Dossena vince la maratona di Cittadella
Dossena vince la Mezza maratona di Cittadella
Run Rome The Marathon
Run Rome The Marathon: iscrizioni aperte per il 29 marzo
Peres Jepchirchir
Jepchirchir batte il personale alla Maratona di Saitama
Kipyego e Kiplagat trionfano alla Maratona di Abu Dhabi con grandi performance cronometriche
Priscah Cherono vince la Maratona di Singapore
Seconda vittoria consecutiva per Cherono e Kipkorir