La cefalea del corridore

La cefalea del corridore

Quanti corridori assumono farmaci per il mal di testa? Una moderata attività fisica è in linea di massima un’ottima strategia per migliorare l’elasticità delle arterie, tenere sotto controllo la pressione, ridurre il sovrappeso ed essere meno predisposti alle cefalee.

Ciò nonostante non sono pochi gli sportivi che fanno uso abbondante di farmaci analgesici, molto spesso proprio a causa del mal di testa. Ma esiste una strategia “non soppressiva” per affrontare le cefalee, puntando piuttosto a curarne le cause?

Alcuni miei pazienti erano in trattamento da più di vent’anni, pur continuando ad avere mal di testa lancinanti. Al punto che ritenevano di non poter più fare a meno dei farmaci antidolore. Ma attenzione: cronicizzare non vuol dire curare!
Esistono centri specializzati per le cefalee… Specializzati nel cercare nuovi dosaggi, nuovi farmaci e nuove associazioni tra questi. Mai interessati a indagare le cause del problema!

Il mal di testa può dipendere da molti motivi: cattiva digestione, ingestione di tossine o veleni, stress, pressione alta, eccessivo assunzione di farmaci, rigidità muscolare, ecc. La cefalea può anche essere conseguenza di ipersensibilità vascolari che generano cicli di contrazione/decontrazione nei nostri vasi sanguigni. Un vaso infiammato è molto più sensibile a questa stimolazione. Ridurre l’infiammazione generale dell’organismo con un’attenta alimentazione può essere un primo obiettivo.

La causa più frequente di cefalea del corridore, tuttavia, è l’esserci allenati ad un ritmo o per una durata eccessivi rispetto alle nostre possibilità o al nostro stato di forma.
I rimedi sono tutti legati al buon senso: ripristino rapido degli zuccheri consumati, recupero dei sali minerali, delle vitamine e degli antiossidanti. Il rimedio più importante, per una volta, non richiede alcuno sforzo: riposatevi! Questo, in sintesi, il contenuto dell’intervento di Luca Speciani su Correre di marzo, ora disponibile in edicola e in digitale.

Articoli correlati

Camminare fa dimagrire?

Camminare fa dimagrire… Dimagrire camminando ecco tutto quello che devi sapere. Camminare fa dimagrire. Ce lo dicono un po’ in tutte le salse convincendoci che una semplice camminata può regalare risultati inaspettati. Molti magazine dispensano preziosi consigli sull’argomento e le pedonali che cingono città e paesi sono pieni di arditi con bacchette o meno. Per […]

10 consigli per migliorare le abitudini alimentari

Come fare a migliorare le abitudini alimentari? Dalla colazione alla cena ecco una serie di utili consigli Negli anni abbiamo forgiato le nostre abitudini e a quelle siamo sempre piuttosto affezionati. Le abbiamo create grazie a informazioni trovate su web e social, a martellamento mediatico, a proposte di nuove diete, libri, indicazioni varie sulla necessità […]

Dolore ginocchio: 5 sintomi da interpretare

Il dolore al ginocchio è uno dei problemi che più frequentemente colpisce chi pratica la corsa. Scopriamo quali sono i sintomi da interpretare. Una delle caratteristiche salienti dell’atleta evoluto è quella di ascoltare i segnali del proprio corpo in relazione agli stimoli allenanti: parliamo del dolore alle ginocchia. Può avvenire in modo frequente durante e […]

Tre cibi di ottobre top per gli sportivi

Autunno tempo di mettere in tavola alimenti preziosi per il nostro benessere. Compiamo un viaggio gastronomico sugli alimenti di stagione e in particolare sui cibi di ottobre e le loro proprietà per chi pratica sport. Con l’arrivo di ottobre, l’autunno rivela il suo spettacolo di colori e profumi, e il mondo dell’alimentazione offre una nuova […]