fbpx

Klosterhalfen e Ingebrigtsen, giovani stelle del mezzofondo europeo 

Konstanze Klosterhalfen (Foto: Giancarlo Colombo)
Di: Diego Sampaolo

Due giovani campioni del mezzofondo europeo Konstanze Klosterhalfen e Jakob Ingebrigsten scaldano i motori in vista delle prossime grandi rassegne giovanili internazionali delle prossime settimane.

La ventenne tedesca Klosterhalfen ha vinto il titolo tedesco dei 1500 metri a Erfurt scendendo per la seconda volta in questa stagione sotto la barriera dei 4 minuti con 3’59”58. In questa stagione la giovane atleta del Bayer Leverkusen ha stabilito il personale in occasione del terzo posto al Golden Gala di Roma con 3’59”30. Nella sua carriera Klosterhalfen ha già vinto il bronzo agli Europei Under 20 di Eskilstuna sui 1500 metri, la medaglia d’oro agli Europei Under 20 di cross a Chia in Sardegna lo scorso Dicembre, e l’argento agli Europei Indoor 2017 di Belgrado sui 1500 metri alle spalle di Laura Muir. Klosterhalfen sarà una delle stelle degli Europei Under 23 di Bydgoszcz di questa settimana.

Ingebrigtsen ha corso per la prima volta nella sua carriera i 3000 siepi in 8’26”81 a Kortrijk in Belgio stabilendo il record europeo juniores detenuto da 41 anni dal tedesco Ralf Ponizsch con 8’29”50. Nel corso di quest’estate il sedicenne norvegese è diventato il più giovane mezzofondista della storia capace di scendere sotto i 4 minuti nel miglio a Eugene con 3’58”07 e a Oslo con 3’56”29. Jakob, fratellino dei campioni europei dei 1500 metri Henrik e Filip, partirà come grande favorito nella rassegna continentale under 20 di Grosseto dal 20 al 23 Luglio.

Articoli Correlati

Leonard Barsoton
Barsoton batte il record del percorso di Kenenisa Bekele nella 25 km di Calcutta
Dossena vince la Mezza maratona di Cittadella
Peter Snell
E’ morto Peter Snell, leggenda neozelandese del mezzofondo
Peres Jepchirchir
Jepchirchir batte il personale alla Maratona di Saitama
Kipyego e Kiplagat trionfano alla Maratona di Abu Dhabi con grandi performance cronometriche
Priscah Cherono vince la Maratona di Singapore
Seconda vittoria consecutiva per Cherono e Kipkorir