Kitilit e Simpson in luce al meeting di Hengelo

Di: Diego Sampaolo

Mezzofondo in evidenza ai Fanny Blankers Koen di Hengelo, prima tappa europea del World Challenge IAAF organizzato dal manager olandese Jos Hermens e dalla campionessa olimpica degli 800 metri di Barcellona 1992 Ellen Van Langen. Il keniano Jonathan Kitilit ha dominato gli 800 metri con il secondo miglior tempo mondiale dell’anno con 1’43”77 rifilando oltre un secondo all’australiano Joseph Deng (1’44”97).

Nel miglio femminile la campionessa del mondo di Daegu 2011 Jenny Simpson ha piazzato l’allungo vincente negli ultimi 100 metri aggiudicandosi la gara in 4’25”71 (miglior tempo mondiale dell’anno) davanti all’etiope Betsu Sado (4’25”99).

Articoli Correlati

Maria Enrica Spacca, Maria Benedicta Chigbolu
Doppietta della Studentesca Milardi Rieti nella finale dei Societari di Modena
Grenot vince a Marsiglia, ottimi i mezzofondisti Bussotti e Bellò
Yeman Crippa
Crippa cancella il record italiano under 23 dei 3000 metri a Ostrava 
IAAF Diamond League: Tsegay e Muir sotto i 4 minuti nei 1500 metri a Stoccolma
IAAF Diamond League: Manangoi vince il Dream Mile ai Bislett Games di Oslo
Barontini domina gli 800 metri ai Campionati Italiani Juniores e Promesse di Agropoli