Keitany e Desisa conquistano la maratona di New York

Foto: Giancarlo Colombo
Di: Diego Sampaolo

La keniana Mary Keitany e l’etiope Lelisa Desisa hanno trionfato alla Maratona di New York.

Keitany si è confermata regina di New York vincendo per la quarta volta nella Big Apple, col tempo di un ottimo 2h22’48”. La trentaseienne keniana ha aggiunto l’ennesimo successo della sua straordinaria carriera dopo le tre affermazioni consecutive nel 2014, 2015 e 2016 superando nella classifica delle plurivincitrici di New York la britannica Paula Radcliffe, che si impose nel 2004, 2007 e 2008. Nella storia della maratona statunitense soltanto la connazionale Margaret Okayo corse più velocemente in occasione della vittoria nel 2003 in 2h22’31”.

“Non ho voluto forzare il ritmo troppo presto all’inizio per non compromettere la parte finale della gara. Questa volta sono partita tranquilla con l’obiettivo di finire forte”, ha dichiarato Mary Keitany al traguardo.

Keitany ha costruito il successo con una seconda metà gara corsa in 1h06’58”, di 9’ più velocemente rispetto alla prima parte, con un parziale di 30’53” tra il 25° e il 35° km

La vincitrice dell’ultima maratona di Londra, Vivian Cheruiyot, si è classificata seconda in 2h26’02” precedendo di venti secondi la vincitrice di NY dell’anno scorso, Shalane Flanagan, terza in 2h26’22”.

“Sono orgogliosa di aver continuato a lottare fino alla fine, anche se ho avuto alcuni momenti di difficoltà. Amo molto la comunità dei corridori e correre a New York mi ha dato una sensazione incredibile”, ha commentato Shalane Flanagan

L’etiope Lelisa Desisa ha trionfato sulle strade di New York facendo registrare il secondo miglior tempo nella storia della gara maschile, con 2h05’59” precedendo il connazionale Shure Kitata al termine di un testa a testa avvincente all’interno di Central Park. Solo Geoffrey Mutai ha fatto meglio sul difficile percorso dal Ponte di Verrazzano a Central Park, con il record della manifestazione di 2h05’06” nel 2011.

Desisa ha vinto finalmente a New York al quinto tentativo dopo un secondo posto nel 2014, due terzi posti nel 2015 e nel 2017 e un ritiro nel 2016. L’etiope ha percorso i primi 21 km in 1h03’57” e la seconda metà in 1h02’02”.

“Sono molto soddisfatto di essere diventato il campione della maratona di New York. Ero già salito sul podio in questa gara, ma questa volta mi sono allenato ancora più duramente e finalmente è arrivato il mio giorno. Grazie New York”, ha dichiarato Lilesa Desisa.

Oltre 50.000 appassionati (tra questi 3.000 italiani) hanno preso parte alla più popolare maratona del mondo.

Chelimo e Sisson vincono gli USATF 5 km Championships a Central Park:

Sulle strade di Central Park, il giorno precedente la maratona si sono disputati i Campionati americani dei 5 km. A imporsi sono stati il vice campione olimpico dei 5.000 metri di Rio de Janeiro 2016 e bronzo iridato di Londra 2017, Paul Chelimo, ed Emily Sisson.