fbpx

Jeruto e Ebenyo vincono la 10 km di Valencia

Jeruto e Ebenyo vincono la 10 km di Valencia

10 Gennaio, 2022

Norah Jeruto e Daniel Simiu Ebenyo hanno vinto la 10 km Ibercaja di Valencia in una giornata ventosa. 

Jeruto si è imposta nella gara femminile in 30’35” battendo di tre secondi la campionessa europea di corsa campestre Karoline Bjerkeli Grovdal. La vincitrice dei 3000 siepi dell’ultima edizione della finale della Diamond League si è imposta per la prima volta dopo essere salita sul podio nelle tre precedenti partecipazioni alla gara spagnola. 

Il quintetto di testa formato da Jeruto, Gladys Chepkurui, Anchinalu Dessie Genaneh, Grovdal e Meraf Bahta ha preso la testa nelle fasi iniziali della gara correndo ad un ritmo da 3’03” al chilometro. Bahta (argento agli Europei di cross di Dublino) è stata la prima a perdere terreno prima del quinto chilometro. 

Jeruto ha lanciato l’attacco decisivo tra il quinto e il settimo chilometro nel tratto più difficile del percorso a causa del forte vento staccando Chepkurui. Grovdal ha superato Chepkurui a 1500 metri dalla fine e ha ridotto lo svantaggio nei confronti di Jeruto, che ha difeso il primo posto per tre soli secondi. Grovdal ha realizzato il secondo miglior tempo della sua carriera con 30’38” precedendo di dieci secondi Chepkurui. 

Ebenyo ha realizzato 26’58” nella gara maschile stabilendo la settima migliore prestazione mondiale all-time sulla distanza. 

La gara maschile è partita 15 minuti dopo la competizione femminile. Il gruppo di testa ha tenuto un ritmo da 2’42” con l’obiettivo di scendere sotto i 27 minuti. In assenza di un vero pacemaker l’etiope Chimdessa Debele Gudeta ha preso il comando della gara insieme a Ebenyo. 

Gudeta ed Ebenyo sono transitati in 13’30” a metà gara in perfetta tabella di marcia per una proiezione finale inferiore ai 27 minuti. Il keniano Jacob Krop correva in terza posizione a cinque secondi dalla coppia di testa. Ebenyo ha cambiato ritmo staccando Gudeta al sesto chilometro. Correndo ad un ritmo da 2’42” negli ultimi due chilometri il keniano ha raggiunto l’obiettivo di scendere sotto i 27 minuti. Ebenyo ha realizzato il personale di 12’55”88 al meeting di Lucerna lo scorso 29 Giugno. 

Gudeta si è piazzato al secondo posto migliorando il record personale con 27’10” con 13 secondi d vantaggio su Krop. Boniface Kibiwott ha difeso il quarto posto in 27’44” precedendo con lo stesso tempo il britannico Emile Cairess, che ha migliorato il primato personale di 30 secondi. 

Articoli correlati

Prefontaine Classic di Eugene: Kipyegon vince i 1500 metri in 3’52”59

31 Maggio, 2022

Record e migliore prestazione mondiale dell’anno della keniana Kipyegon con 3’52”59. Bene l’azzurra Gaia Sabbatini, decima. Ecco gli highlights del meeting. La due volte campionessa olimpica Faith Kipyegon ha vinto per il secondo anno consecutivo al Prefontaine Classic nel tempio dell’atletica statunitense di Eugene stabilendo il record del meeting e la migliore prestazione mondiale dell’anno […]

Epis vince la Stramilano Half Marathon

15 Maggio, 2022

Buona prova dell’atleta veneziana allenata da Giorgio Rondelli, buon test per la maratona degli Europei di Monaco di Baviera in agosto. “Sono davvero contenta di averla vinta dieci anni dopo Valeria Straneo”.  La maratoneta azzurra Giovanna Epis ha vinto la Stramilano Half Marathon a livello femminile tagliando il traguardo di Piazza Castello in un buon 1h11’46”.  […]

Jepchirchir e Chebet trionfano alla Maratona di Boston

19 Aprile, 2022

Evans Chebet e Peres Jepchirchir vincono la 126ma Maratona di Boston. Per il keniano si tratta della prima vittoria in carriera in una maratona World Marathon Majors. La campionessa olimpica Peres Jepchirchir ha vinto la cinquantesima edizione della gara femminile della Maratona di Boston battendo l’etiope Ababel Yeshaneh al termine di un testa a testa emozionante nel […]

Acea Run Rome The Marathon: doppietta etiope e record uomini.

28 Marzo, 2022

Bekele Fikre Tefera batte il record del percorso con 2:06’48”. In nove concludono in meno di 2:10’. Tra le donne s’impone Sechale Dalasa Adugna (2:26’09”, p.b.). Luca Parisi (2:20’40”) e Paola Salvatori (2:49’27”) i primi italiani al traguardo. Diciottesimo Calcaterra (2:38’00”). Totale dei classificati: 8.389. Mai così veloce la maratona maschile a Roma. Per la prima […]

News Allenamento Equipment Salute Correre