fbpx

Ipertensione – I possibili benefici della corsa

“Non c’è niente di meglio della corsa per tenere in salute il cuore”. Con questa decisa affermazione si apre il contributo di Carlo Maggio, medico cardiologo a Torino, che su Correre di febbraio si incarica di rispondere alla più classica delle domande dei suoi pazienti con problemi di pressione alta: «Posso fare attività fisica e continuare i miei allenamenti?»

Il dottor Maggio, sportivo praticante, spiega che nell’adulto si pone la diagnosi di ipertensione quando i valori di pressione arteriosa massima (sistolica) sono ripetutamente superiori o uguali a 140 millimetri di mercurio (mmHg). Per la pressione minima (diastolica) il valore limite è di 90 mmHg. L’ipertensione arteriosa non controindica l’attività sportiva, sebbene per l’idoneità agonistica siano spesso necessari esami come la prova da sforzo massimale (al cicloergometro o al tappeto scorrevole). Ovviamente è fondamentale un buon controllo della pressione, rilevabile anche con il monitoraggio pressorio delle 24 ore e/o con l’automisurazione domiciliare. Per quanto riguarda la terapia antipertensiva, occorre sempre iniziare dal trattamento non farmacologico.

Articoli correlati

Corsa e mal di schiena: quali strategie di prevenzione?

Il mal di schiena è uno dei problemi più frequenti sia per i sedentari che per gli sportivi amatoriali e agonistici. Anche chi corre è spesso soggetto a dolori lombari invalidanti. Ma qual è il legame tra corsa e mal di schiena? E quando i sintomi devono iniziare a preoccupare? Scopriamolo insieme all’ortopedico degli sportivi […]

Angelini: quanti danni in un anno senza sport

Il Prof. Fabrizio Angelini lancia il grido d’allarme in particolar modo sui giovani, in questo lunghissimo anno di pandemia da Covid19 privati dell’aspetto socializzante e preventivo dello sport “Ci svegliamo al mattino credendo di aver fatto un brutto sogno, invece siamo costretti a trascorrere quasi tutta la giornata seduti. Siamo diventati delle “sedie animate”: non […]

Dita a martello

Si tratta di una condizione che, nel tempo, può portare a problemi e dolori ai metatarsi. Le dita a martello sono il risultato di una posizione anomala in flessione. Una situazione che all’inizio può essere solo un atteggiamento, ma che rischia di trasformarsi in una postura cronica e dolorosa. Questo anche perché l’articolazione deformata sfrega […]

Salute nella corsa

13 Novembre, 2020

Uno dei più attuali, completi e innovativi manuali dedicati alla nostra disciplina, La salute nella corsa è un’opera ricchissima, scritta da Blaise Dubois in collaborazione con altri 50 specialisti del settore. Dall’allenamento, alla prevenzione, fino al recupero degli infortuni, in queste quasi 500 pagine si trova tutto quello che bisogna sapere per diventare runner migliori […]