Infortuni running: i dieci errori da evitare

Infortuni running: i dieci errori da evitare

6. I consigli del compagno

Il compagno di corsa, soprattutto se è runner da tanti anni, ha grande esperienza di tabelle, ritmi gara e infortuni, o meglio dei suoi infortuni, che non sono sempre uguali a quelli degli altri.
Da questa considerazione nasce la convinzione che i suoi suggerimenti potrebbero non essere molto validi, perché quando si entra in campo medico il discorso si fa delicato. Quindi, forse, è meglio chiedere impressioni sui professionisti che ha frequentato e non sulle terapie eseguite e sulla loro efficacia.

Indietro
Pagina 6 di 10
Avanti

Articoli correlati

Tendine rotuleo e corsa: tutto quello che c’è da sapere

Il tendine rotuleo, piuttosto grosso, costituisce anatomicamente la parte terminale del quadricipite e sopporta la forza contrattile espressa da questo muscolo.Nella corsa svolge un’importante azione eccentrica di allungamento, favorendo l’ammortizzazione nell’impatto con il terreno: la plasticità del suo comportamento determina l’armonia del gesto atletico.La forza espressa dal quadricipite e la relativa collaborazione del tendine rotuleo […]

Corsa lenta e infortuni: attenzione a correre troppo piano

Potenziali patologie legate alla corsa lenta Sono situazioni dove la corsa lenta può esaltare alterazioni biomeccaniche significative. Il mix dei due elementi può portare ad infiammazioni prima ed a patologie da sovraccarico nel tempo. Sindrome della bendelletta ileo tibiale. E’ una infiammazione di strutture legamentose sul lato esterno del ginocchio dovuto ad una eccessiva intrarotazione […]

Corsa e mal di schiena: quali strategie di prevenzione?

L’importanza della mobilità articolare La distribuzione delle forze a livello intervertebrale dipende anche dalla mobilità delle articolazioni che compensano spesso quelle situazioni anatomiche non ottimali. E’ quindi opportuno praticare esercitazioni volte a mobilizzare  la schiena a livello lombare ed allo stesso tempo stimolare la muscolatura paravertebrale che deve sorreggere la struttura scheletrica. In tal senso […]

Cefalea del runner: le cause del mal di testa

Una delle patologie più diffuse tra gli sportivi è la cefalea. Si può presentare in diverse forme e con diverse cause che spaziano dall’alimentazione scorretta (carenze, sovraccarichi, sensitivity, digiuni) fino all’emicrania da sforzo. Il problema è comunque diffuso e complesso e non può essere affrontato attraverso l’uso di farmaci. Cerchiamo di capirne di più con […]

Allenamento News Equipment Salute Correre