fbpx
Golden Trail World Champ

Golden Trail World Champ – Caccia ai due “Golden ticket” disponibili per l’Italia

Di: A cura della redazione
L’appuntamento-campionato mondiale è dal 29 ottobre al primo novembre alle isole Azzorre. Due i “ticket” a disposizione degli italiani: passano i migliori tempi (uno maschile e uno femminile) ottenuti tramite registrazione su Strava sui tracciati della Transpelmo e della BUT (Bettelmatt Ultra Trail). C’è tempo fino a giovedì primo ottobre. Sabato 15 agosto, invece, scade il termine per la preiscrizione gratuita al sorteggio che assegnerà i pettorali a pagamento. 

Nell’agenda degli appassionati di trail running è segnato questo appuntamento: “Golden Trail World Champ”, isole Azzorre (POR), dal 29 ottobre al primo novembre. Si tratta dell’evento che sostituisce e in qualche modo “salva” le Golden Series classicamente intese, annullate per il 2020 a causa dell’epidemia di Covid-19, che ha impedito fin da subito la possibilità si svolgimento dei circuiti nazionali (Golden Trail National Series) che negli anni scorsi hanno funzionato come qualificazione per l’appuntamento mondiale finale.

In “qualifica” con “Golden segment”.  

“Golden Trail World Champ”, infatti, è il nuovo format ideato dagli organizzatori, che per l’edizione 2020 prevede che tutti i candidati a partecipare all’evento si possano sfidare virtualmente attraverso la piattaforma Strava. 

Si chiama “Golden Segment” ed è definito dall’organizzazione come “un loop temporizzato su applicazione dedicata in grado di generare in tempo reale e online una classifica”. 

L’apertura di questo sistema al pubblico a livello mondiale è avvenuta il primo luglio e proseguirà fino al primo ottobre 2020. 

Transpelmo e BUT, i tracciati del “Golden segment” per l’Italia 

Gli atleti e le atlete italiane che vogliono partecipare al “Golden Trail World Champ” devono utilizzare i percorsi previsti per la Transpelmo o la BUT (Bettelmatt Ultra Trail), che, insieme alla TCE (Traversata Colli Euganei), alle Finestre di Pietra e alla finale prevista alla Veia Sky Race, erano le prove italiane in calendario della Golden Trail National Series 2020 prima dell’annullamento causato dall’emergenza Coronavirus. 

Si tratta quindi di percorrere uno dei segmenti previsti della Transpelmo e/o della BUT nel minor tempo possibile, in modo da potere vincere il “Golden ticket”, utile per partecipare alla corsa delle Azzorre, in sostanza il campionato del mondo del 2020. I “Golden segment Italy Transpelmo” e “Golden segment Italy BUT” sono stati “aperti” da lunedì 27 luglio e lo rimarranno fino a giovedì primo ottobre. In palio ci sono 2 “Golden tickets” per gara, uno per la miglior donna e uno per il miglior uomo di ognuno dei due tracciati. I “Golden ticket” danno diritto a partecipare al Golden Trail World Championship alle Azzorre con incluso il volo, il pernottamento in hotel, pasti per un massimo di 8 giorni e il pettorale.

Come funziona

• I runner che partecipano a questi segmenti corrono a proprio rischio e devono assicurarsi di avere tutta l’attrezzatura necessaria, compreso un telefono cellulare.
• Il “Golden ticket” non può essere ceduto a nessuno e può essere utilizzato solo dal runner che lo ha vinto. 
• Un runner può vincere solo un Golden ticket. 
• Il numero di Golden ticket per gare e segmenti è stato deciso in relazione al Paese in cui si svolge. 
• I runner devono scrivere a contact@goldentrailseries.com tra il 2 e il 6 ottobre per comunicare la richiesta di ottenere il Golden ticket. 
• Se un Paese non è autorizzato a recarsi alle Azzorre a causa della situazione Covid-19, runner titolari dei Golden ticket vinti in quel Paese riceveranno una somma pari a 500 euro a titolo di sostanziale risarcimento. 
• Se l’intera Golden Trail World Championship dovesse essere annullata, tutti i vincitori dei Golden ticket riceveranno quello stesso premio (500 euro) in denaro. 
• Alcuni atleti italiani dispongono già di un Golden pass: Nadir Maguet, Silvia Rampazzo, Davide Magnini ed Elisa Desco; questi atleti, anche se parteciperanno al Golden segment, non vinceranno nessun Golden ticket in quanto già ammessi alla finale in virtù del proprio pass. 

Il “Golden ticket” si può anche acquistare (pre-iscrizione entro il 15 agosto)

L’organizzazione precisa inoltre in una nota che “per coloro che non hanno nelle gambe la sfida su Strava lungo i tracciati Transpelmo e BUT è stata riservata in ogni caso la possibilità di iscriversi al Golden trail world championship pagando la quota di iscrizione. Il passaggio prevede una preiscrizione (gratuita) che va fatta obbligatoriamente entro il 15 agosto, al seguente link: azorestrailrun.com/registrations-gtwc

Il 30 agosto è prevista un’estrazione tipo “lotteria” per coloro che avranno fatto la preiscrizione. 

Info e regolamento completo: goldentrailseries.com/gtwc-rules/

Articoli Correlati

calendario
Agenda runner: le (possibili) corse di settembre
White Marble Marathon
White Marble Marathon: anche la 30 km a Marina di Carrara, il 23 febbraio
Torna l’appuntamento con “Allenamento di Natale”
Verona Marathon medaglia
Torna la Verona Marathon tra eventi e solidarietà, al via il 17 novembre
Maratona di Chicago: sfida tra Mo Farah e Galen Rupp
Kenenisa Bekele e Gladys Cherono
Kenenisa Bekele e Gladys Cherono stelle della Maratona di Berlino