fbpx

Golden Trail Championship: andata e ritorno dal vulcano Caldeira

Foto: Francesca Grana
Di: Francesca Grana

Golden Trail Championship è l’evento finale delle Golden Trail Series, un circuito mondiale di gare di trail running organizzato con il supporto di Salomon. Cinque giorni di sfide sugli sterrati dell’arcipelago delle Azzorre per un totale di 113 km e 6.050 m di dislivello.

Seguici su Instagram per non perderti le foto live del Golden Trail Championship <

Non sono saliti sul Pico, l’isola-montagna esattamente di fronte al quartier generale del Golden Trail Championship sull’isola di Faial (Azzorre), ma anche la terza tappa è stata decisamente impegnativa: 30,9 km con 1.453 D+ in un anello con partenza e arrivo ai piedi del vulcano Capelinhos.

“Cima Coppi” della tappa nuovamente situata lungo l’anello del cratere vulcanico della Caldeira, che i trail runner hanno raggiunto e si sono lasciati alle spalle in un’alternanza di bagni di nebbia, immersioni in foreste da fiabe, carrabili di terra rossa e pratoni tutt’altro che pianeggianti o regolari. Nel complesso, però, una tappa più corribile delle precedenti.Riesce infatti a chiudere nella top 5 l’italiano Francesco Puppi (Team Nike), vincendo lo sprint con lo spagnolo Oriol Cardona.

Di seguito i piazzamenti odierni degli italiani, tra parentesi la posizione in classifica generale:
Francesco Puppi (Nike Trail) – 2h41’02”, 5° (7°);
William Boffelli (Team Crazy) – 2h47’22″, 12° (18°);
Riccardo Borgialli (Salomon Italy) – 2h48’37”,14° (16°);
Luca Del Pero (Scarpa) – 2h48’40”, 16° (17°);
Gabriele Fior (Kratos Eolo Team) – 3h22’25”, 48° (-);
Alessandro Chini (Scott Running) – 3h27’50”, 52° (50°);
Maria Dimitra Theocharis (Scarpa) – 3h55’45” 33° (29°);
Federica Zuccollo (La Sportiva) – 4h07’41”, 38° (39°);
Giorgio Venini (OSA Valmadrera) – 4h16’28″, 92° (104°);
Mauricio Camocardi (Andar Extremo Argentina) – 4h22’23” 96° (89°);
Isacco Collini (Mugello Outdoor) – 4h34’44”, 107° (96°);
Lorenzo Dellomodarme – 5h42’01”, 129° (129°).

Foto: Francesca Grana

Il podio della terza tappa
Uomini
1° Bart Przedwojewski (2h34’49”, Salomon, Polonia)
2° Jim Walmsey (2h37’42”, Hoka One One, USA)
3° Stian Angermund (2h40’16”, Salomon, Norvegia)
Donne
1° Mathys Maude (3h00’17”, Salomon, Svizzera)
2° Rachel Drake (3h02’03”, Nike Trail, USA)
3° Blandine l’Hirondel (3h05’51”, Francia).

Il podio della classifica generale
Uomini

1° Bart Przedwojewski (6h24’40”, Salomon, Polonia)
2° Jim Walmsey (6h33’34”, Hoka One One, USA)
4° Elhousine Elazzaoui (6h36”02”, Salomon, Marocco)
Donne
1° Mathys Maude (47h30’26, Salomon, Svizzera)
2° Tove Alexandersson (7h35’37”, Team Icebug, Norvegia)
3° Rachel Drake (7h41’09”, Nike Trail, USA)

Clicca qui per il racconto della quarta tappa del Golden Trail Championship.
Clicca qui per il racconto della seconda tappa.
Clicca qui per il racconto della prima tappa e del prologo.


Articoli Correlati

Golden Trail Championship: un vulcano di emozioni all’ultima tappa
Golden Trail Championship: adrenalina oltre la nebbia
Golden Trail World Champ
Golden Trail World Champ – Caccia ai due “Golden ticket” disponibili per l’Italia