Firenze Urban Trail: lo sport all’insegna della cultura e della solidarietà

Firenze Urban Trail: lo sport all’insegna della cultura e della solidarietà

02 Marzo, 2016

Sport e cultura in uno scenario unico e suggestivo, questo il binomio da far girar la testa a tutti gli appassionati di trail running che non potranno perdersi l’appuntamento con la terza edizione del Firenze Urban Trail, in programma sabato 5 e domenica 6 marzo.

Sarà una Firenze da vivere di corsa percorrendo vie, piazze e vicoli del centro storico, passando tra monumenti famosi nel mondo, fino a raggiungere le colline che regaleranno una vista mozzafiato sulla città. Tre gare su tre diverse distanze, partendo dalla prova in notturna di sabato 5 marzo: un percorso di 13 chilometri che vedrà il centro storico di Firenze illuminato dalle lampade frontali dei partecipanti. La partenza è prevista per le 21:00 da Piazza Santa Croce, per poi correre attraverso i luoghi simbolo della città conosciuti in tutto il mondo: Piazza della Signoria, Ponte Vecchio, la collina di San Miniato e il Piazzale Michelangelo.

Firenze Urban Trail è l’unica gara che attraversa di notte lo splendido Giardino di Boboli, illuminato dalle lampade dei corridori che creeranno un’atmosfera veramente suggestiva. Il passaggio dentro il Giardino di Boboli è previsto anche per la 30 e la 45 km di domenica 6 marzo, che partiranno alle 8:30 da Piazza Santa Croce.

La grande novità di quest’anno è il Firenze Urban Walking, una camminata a passo libero lunga 10 km, con la tecnica del Nordic Walking, ovvero la camminata con i bastoncini, che attraversa le piazze e vicoli più belli di Firenze. La partenza è prevista alle 21.05 da Piazza Santa Croce, 5 minuti dopo la partenza dei runners della 13 km by night.

OXFAM E FIRENZE URBAN TRAIL INSIEME PER L’EMERGENZA SIRIA

Una Firenze Urban Trial all’insegna della solidarietà, quella di tutti coloro che sceglieranno di correre per Oxfam – main social partner della gara – a fianco degli oltre 4,5 milioni di profughi siriani in fuga da una guerra che ha già prodotto oltre 250 mila vittime.
Testimonial d’eccezione saranno il pugile Leonard Bundu e sua sorella, la runner fiorentina Antonella Bundu.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: http://www.oxfamitalia.org/primo-piano/firenze-urban-trail

 

 

 

Articoli correlati

Trail running: gestire e superare la crisi

In una competizione di trail running si può accendere la spia rossa. I motivi possono essere davvero tanti, impariamo a riconoscere e superare la crisi L’errore più importante da evitare è non pensarci, cioè non prevedere che possa accadere. Di cosa parliamo questa volta? Dell’imprevisto fisico in gara. Cioè dell’insieme di possibili difficoltà che possono […]

Trail running: come allenare la discesa 

Sono sempre di più i runner abituati alla strada stuzzicati dall’idea di provare un’esperienza “off-road” cimentandosi in una prova in natura. In generale, alle prese con la varia altimetria di una prova trail, il corridore proveniente dalla strada riesce ad affrontare abbastanza bene le salite, ma si trova a disagio quando deve correre in discesa. […]

Come affrontare una gara di trail running: consigli e strategie

Se vogliamo capire come affrontare una gara di trail running liberiamoci subito dall’ossessione della velocità al chilometro: parliamo di trail, non di drittoni in pianura. Capiamo piuttosto come equipaggiarci, come rifocillarci e come affrontare salite e discese. Un sorpasso non azzardato fa la differenza, qualche secondo in meno no. Riferimenti spazio-temporali e certezze numeriche: scordateveli […]

Allenamento News Equipment Salute Correre