Eolo Campo dei Fiori: assegnati i tricolori di trail distanza lunga

Foto: Alexis Courthoud

La EOLO 65K ha assegnato il tricolore a Stefano Rinaldi varesino in forza al team organizzatore 100% Anima Trail e Eolo Team, e Lidia Mongelli lucana dell’Atletica Correrepollino. Ambedue già protagonisti lo scorso anno al lido di Gavirate quando Rinaldi arrivò 2° dietro Fantuz e Lidia Mongelli vinse il tricolore.

Ad accogliere i vincitori della EOLO 65K non poteva che esserci Luca Spada – Fondatore, Presidente e Amministratore Delegato di EOLO Spa – patron della manifestazione fin dalla primissima edizione. Per lui grandi soddisfazioni grazie al Team EOLO composto da Stefano Rinaldi e Andrea Macchi, rispettivamente primo e secondo posto al Campionato Italiano di Trail Running.

Grande successo anche per ASD 100% Anima Trail – organizzatore dell’evento – che ha di gran lunga superato le aspettative, raggiungendo i 1200 iscritti alle gare competitive e 300 iscritti ai Mini Trail giovanili. Ben oltre il 70% degli atleti è arrivato da altre province e dall’estero. La componente straniera ha infatti conferito  un taglio profondamente interazionale alla manifestazione, grazie alle 19 nazionalità rappresentate.

Quattro gare agonistiche di specialità Trail Running in semi-autonomia (65/45/25/11 Km) un’attività ludico motoria non competitiva (11 Km) e un Mini Trail (1/1,5/2,5 Km) per ragazzi, sono stati organizzati senza scopo di lucro, da ASD 100% Anima Trail in collaborazione con gli Enti e le Associazioni Locali.

Tutti i percorsi di gara che si snodano nei 13 comuni, tra luglio e agosto sono stati ripuliti dai volontari di 100% Anima Trail. Un lavoro imponente che ha adeguato i sentieri più conosciuti e frequentati del territorio, come il Sentiero 1 e il Sentiero 10.