London Marathon mai così veloce: vince Eliud Kipchoge

Risultato storico alla maratona di Londra che, per la prima volta abbatte il muro delle 2 ore e 3 minuti: a fermare il cronometro sul tempo di 2:02’37”, secondo miglior tempo di sempre sui 42,195 km, è il fuoriclasse keniano Eliud Kipchoge.
Kipchoge è il primo uomo a trionfare per la quarta volta alla London Marathon.

Alle spalle del keniano tripletta etiope con Mosinet Geremew (2:02’55”), Mule Wasihun (2:03’16”) e Tola Shura Kitata (2:05’01”). Quinto Mo Farah in 2:05’39”.

Maratona da applausi per Yassine Rachik, l’azzurro del Casone Noceto  corre alla grande, chiudendo al nono posto in 2:08’05”, quarta prestazione italiana di tutti i tempi.

Gara tecnica di altissimo livello anche al femminile con la keniana Brigid Kosgei a dominare la London Marathon 2019 in un incredibile 2:18’20”.

Articoli Correlati

Maratona di Ravenna 2019: presentata ufficialmente la nuova t-shirt Joma
Venicemarathon
Venicemarathon lancia “My First Marathon”, per correre una maratona in soli 5 mesi
London Virgin Marathon
Maratona di Londra 2020, record del mondo di pre-iscrizioni
Running e ciclismo: la maratona dei professionisti del pedale
Maratona di Praga: Bertone è settima
Maratona di Roma, Piazza Venezia
Maratona di Roma: Infront vince il bando, ritorna Castrucci