fbpx

È arrivato Correre di ottobre

28 Settembre, 2014

Un’altra grande stagione ci attende. E sarà tutta vita con la corsa dentro, motivazione ed energia con cui affrontare a testa alta mesi freddi e giornate sempre più corte. Nei nostri allenamenti faremo tesoro anche dell’esperienza accumulata durante l’estate in tutti gli episodi con il running come protagonista: dai successi dei top runner come Meucci agli errori dei tanti che abbiamo visto inseguire la forma attraverso le diete più folli. Questo “far tesoro” è un po’ l’obiettivo di Correre di ottobre, in edicola a 5,50 euro a partire da sabato 27 settembre, disponibile anche nella versione digitale (3,50 euro).

I principali contenuti
Diete pazze – Il consueto tormentone estivo: non ce n’è una che funzioni, molte fanno (molto) male. Eppure hanno successo. Luca Speciani e Lyda Bottino ne hanno analizzate (e smontate) 15. Capire perché sia sbagliato seguire certi metodi renderà la nostra alimentazione più efficace.

I luoghi comuni del runner a tavola – “La maionese si può utilizzare”, “Il gelato può sostituire il pasto” “I prodotti anticellulite funzionano” e altre cinque affermazioni altrettanto diffuse. Vere o false? (di Antonella Carini)

Piero Incalza, coach della Nazionale, risponde alle domande dei runner come noi – Storico incontro a Parma tra Piero Incalza, allenatore Fidal della nazionale, Julia Jones e gli appassionati di corsa. Nel servizio riportiamo le risposte alle domande che gli sono state rivolte e presentiamo un riepilogo dei concetti che occorre conoscere per scoprire qual è il tipo di gara più adatto alle nostre caratteristiche e alla nostra condizione.

Il caso tecnico: la corsa in una vita complicata – Huber Rossi (Marathon Center Brescia) presenta il programma di allenamento di un runner come noi, ma dalla vita quotidiana un po’ complicata: Fulvio Meneghini è una guardia giurata, che dorme poco e segue ritmi alimentari sfasati. Eppure è arrivato a completare bene anche la 100 km, grazie a una sapiente organizzazione del training e della vita.

Maratona 1 – Il jet lag – Problema dei corridori che andranno, ad esempio, a Chicago (12 ottobre) o a New York (2 novembre), ma disagi simili se li procurano anche maratoneti con obiettivi “casalinghi”, a causa di vecchie e inutili abitudini a tavola e in allenamento.

Maratona 2 – Walking marathon – Adesso viene il bello (o il brutto!): ecco i consigli per non mollare nei mesi freddi. (di Giorgio Garello)

Appoggio del piede – Botta e risposta con il nostro esperto chirurgo ortopedico Luca De Ponti. Emergono, ben spiegate, 10 cose fondamentali da sapere su questo aspetto della corsa.

Scarpe al microscopio – 4 tester tra loro diversi per peso, età e livello di corsa hanno provato la Brooks Transcend, una delle maggiori novità del 2014. Targata Correre l’esclusivo metodo di valutazione che tiene conto di ben 12 voci che si traducono in un grafico di rendimento messo a punto da Filippo Pavesi. Un esperimento che ripeteremo con altri modelli e marchi anche nei prossimi numeri.

Top runner 1 – Daniele Meucci: intervista al campione d’Europa, maratoneta, ingegnere e padre di famiglia.

Top runner 2 – Orlando Pizzolato riflette con Massimo Magnani, suo compagno di tanti allenamenti e oggi allenatore di Meucci. Anche qui emergono considerazioni utili a tutti noi che corriamo.

Psicologia – Quella fantastica sfida che si chiama sconfitta – Pietro Trabucchi prende spunto da un episodio accaduto nell’ultimo Tor des Géants per riflettere sul significato odierno delle parole “vincere” e “perdere”: “Oggi a nessuno importa più che vinca il migliore, a tutti importa vincere e basta, e a volte, come in questo caso, i migliori non vincono proprio”.

Principianti – Vi accompagniamo a raggiungere il primo obiettivo: mezz’ora di corsa continua o di fitwalking. E mezz’ora la si trova sempre, anche adesso che le giornate si accorciano!

American roads − Con Julia Jones andiamo alla scoperta dello stato del Nebraska e della Nebraska State Fair, 5 km, mezza maratona e 42,195 km.

Reportage – I nostri “Giovani leoni”, top runner del futuro, ormai adottati dai lettori di Correre, ai Campionati mondiali Juniores. I voti di coach Rondelli e il reportage della nostra inviata a Eugene (USA), Francesca Grana.

Master report (Werter Corbelli) – Grande l’Italmaster agli Europei di Smirne: terzi dietro a Germania e Gran Bretagna. Qui trovate l’elenco dei 115 medagliati e il commento tecnico del nostro esperto.

Trail report (Luca Revelli) – Un ultratrail da 119 km (Lavaredo Ultra Trail) e una Skyrace “cattiva” di 22 km: confronto su numeri, età e tempi dei partecipanti.

Tuttocorsa –corse su strada (StraTrieste, Giro del lago di Resia, Amatrice-Configno, Giro delle Mura, Volata Napola-Mokarta), Corsa in natura (Ecomaratona del Ventasso, Val Gardena Mountain Run, Ecotrail del colle San Marco, Maratona a tappe della Franciacorta, Trail della Speranza, StraLivigno, Monte Rosa Walser ultra trail, Mosi-or-Tunya Trail, Marcialonga Running, UTMB – Ultra Trail del Monte Bianco).

Calendario – oltre 700 gare, soprattutto di ottobre e novembre: maratona, mezza maratona, ultramaratona, corse a tappe, trail running, skyrunning, corse donne, staffette, retrorunning, corse goliardiche, il tutto sia in Italia sia all’estero oltre al calendario regionale.