fbpx

Dafne Schippers e Greg Rutherford atleti europei dell’anno

18 Ottobre, 2015

L’Associazione Europea di atletica, ha eletto il campione mondiale del salto in lungo Greg Rutherdord e la campionessa mondiale dei 200 metri Dafne Schippers atleti europei dell’anno durante il Gala dell’atletica europea a Losanna.
La scelta è avvenuta al termine di una votazione sulla pagina facebook della EA che ha coinvolto rappresentanti dei media, i fans e membri delle federazioni nazionali. Ai vincitori è andato il premio denominato Golden Tracks.

Rutherford, quinto atleta britannico della storia capace di detenere tutti i titoli più importanti (Olimpiadi, Mondiali, Europei e Giochi del Gommonwealth dopo Daley Thompson, Linford Christie, Sally Gunnell e Jonathan Edwards), ha vinto il premio precedendo il connazionale Mo Farah, campione del mondo a Pechino sui 5000 e sui 10000 metri, e il campione del mondo dei 110 ostacoli Sergey Shubenkov.

Schippers, vincitrice del titolo mondiale dei 200 con il record europeo (21”63) e argento sui 100 in 10”81, ha preceduto nella votazione la vincitrice del titolo mondiale dell’eptathlon Jessica Ennis Hill (tornata sul gradino più alto del podio solo un anno dopo la nascita del figlio Reggie) e la campionessa e primatista mondiale del lancio del martello Anita Wlodarczyk, prima donna della storia capace di superare gli 80 metri con 81.08m. Per la Schippers è il secondo titolo di atleta europea dell’anno consecutivo.

La EA ha eletto come atleti under 23 dell’anno il campione europeo juniores del getto del peso e primatista mondiale juniores Konrad Bukowiecki della Polonia e la specialista svizzera dei 100 ostacoli Noemi Zbaeren, campionessa europea under 23 a Tallin e sesta nella finale dei Mondiali di Pechino sui 100 ostacoli.