fbpx

Da un altro sport alla corsa: così si comincia

Guardiamola in positivo: chi, da praticante di un altro sport, si innamora del running è già “di qua dalla barricata”. Ogni passione sportiva, infatti, prevede impegno e costanza, il più delle volte fatica, capacità di scegliere e di rinunciare, di andare oltre le frustrazioni e saper ragionare sul lungo periodo.

Non è poco, se ci pensate, non è poco rispetto al sedentario “puro”, che, se si trova in quella condizione, è anche perché impegno, fatica, rinunce e scelte gli sono sconosciute o le vede come fastidiose incombenze da affrontare, sì, ma solo sul posto di lavoro.

Ne parliamo su Correre di novembre: un servizio con molti consigli utili a chi sta pensando di passare alla corsa dopo aver praticato un altro sport. Eccone alcuni.

Sport in cui si corre

Per tutti coloro che provengono da sport di squadra che prevedono continui spostamenti da una parte all’altra del campo, la difficoltà del running è tutta concentrata nella tecnica di corsa, perché devono affrontare un importante adattamento. Con l’aiuto di un buon allenatore sarà possibile abbandonare tutto il retaggio di spostamenti laterali, appoggi solo sull’avampiede, ginocchia esageratamente alte e un approccio alla corsa muscolare ed esplosivo, tipico di chi deve muoversi velocemente in poco tempo.

Sport in acqua

Nuoto e, in misura leggermente minore, pallanuoto, sono discipline di spiccato contenuto aerobico, dove tutto l’organismo è chiamato a lavorare a lungo sull’endurance. Al nuotatore non manca certo il fiato, deve cominciare da zero è nell’uso dei piedi. Sarà quindi opportuno che il nuotatore lavori sulla tecnica di corsa, con esercizi per i piedi, sia di potenziamento sia propriocettivi.

Sport in cui non si corre

Ginnastica artistica, danza, body building e sollevamento pesi sono specialità in cui la corsa è assente. Chi decide di cominciare a correre dovrà farlo come il principiante più puro, con gradualità e costanza ma con il conforto di sapere che, alla distanza, verrà fuori tutto il vantaggio di disporre fin da subito di una muscolatura molto efficace e già ben potenziata.

 

Articoli correlati

LBM Sport: nuovi marchi, solita (grande) consulenza

23 Agosto, 2021

Tre punti vendita a Roma e un negozio online. Uno staff competente, anche perché composto da runner. Dal 1981. Una passione presa molto sul serio. Per chi ama il running LBM Sport è un punto di riferimento sia a Roma, dov’è presente con tre punti vendita, sia in Italia, grazie al negozio on line.  Il […]

Apre WhyRun: a Milano un concept store interamente dedicato al running

21 Giugno, 2021

A Milano una nuova idea di concept store del running con i migliori prodotti dei migliori brand, docce e spogliatoi. Per tutti: dall’atleta amatoriale, all’appassionato, al runner professionista. L’attesa è finita. Apre a Milano WhyRun, un concept store interamente dedicato alla corsa per tutti i runner, da quello amatoriale all’atleta professionista. Un vero e proprio […]

Allenare corpo e mente

13 Febbraio, 2021

Allenare il corpo, allenare la mente, volume dell’insegnante, scrittore e sportivo svizzero Nicola Pfund uscito nel 2020 ed edito da Demetra, racconta di come gli sport di resistenza possono, nel concreto, migliorare la vita nel suo insieme. Perché agiscono positivamente non solo sul fisico, ma anche sul benessere psicologico. Il libro Nelle pagine di questo […]

Lo sport di domani

16 Gennaio, 2021

A che cosa ci riferiamo quando parliamo di sport? E come ne parliamo? Quando diciamo “educazione fisica”, per esempio, intendiamo le due ore settimanali di scuola oppure la formazione di un cittadino che impara il rispetto dell’avversario e altri valori importanti? Lo sport, infatti, è cultura. Per affermare questo principio nella realtà però servono un patto morale collettivo e […]